77.000 euro dai clienti, sospeso ex Finanza e Futuro

A
A
A

Salvatore Andrea Costanzo è stato sospeso in via cautelare dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede per un periodo di sessanta giorni

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti20 febbraio 2018 | 09:38

Con delibera numero 20218, Consob ha comunicato la sospensione cautelare, per un periodo di sessanta giorni, del sig. Salvatore Andrea Costanzo dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede.

Premesso che con nota del 26 maggio 2017 Finanza & Futuro Banca S.p.A. ha segnalato di aver adottato in data 18 maggio 2017 un provvedimento di recesso per giusta causa nei confronti del sig. Costanzo, in considerazione di un comportamento gravemente irregolare nello svolgimento dell’attività di offerta fuori sede (a valere su un conto corrente di clienti era stato tentata l’acquisizione di 110.000 euro a favore di una signora legata da rapporti personali con il consulente, tramite la sottoscrizione di un assegno che poi non è stato posto all’incasso, in quanto bloccato dalla Banca per firma non conforme), Consob ha valutato la necessità e l’urgenza, per la tutela degli investitori, anche potenziali, di sospendere in via cautelare il sig. Salvatore Andrea Costanzo dall’esercizio dell’attività di consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede.

Più nel dettaglio, è stata formulata l’ipotesi di violazione dell’art. 107, comma 1, del regolamento Consob n. 16190 adottato con delibera del 29 ottobre 2007, per aver:
– acquisito somme di denaro di pertinenza dei clienti per un importo pari a circa 77.000,00 euro
– tentato, come detto in precedenza, l’acquisizione dell’ulteriore somma di 110.000,00 euro tramite la sottoscrizione di un assegno che poi non è stato posto all’incasso, in quanto bloccato dalla Banca per firma non conforme
– falsificato la firma di un cliente sulle n. 3 richieste di carnet di assegni e su n. 21 assegni bancari (il sig. Costanzo ha dichiarato di essere legato al cliente da un rapporto di amicizia di vecchia data e di aver utilizzato il suo patrimonio per finalità personali, ripromettendosi di restituire le somme successivamente)

Consob ricorda che le condotte sopra indicate, in ragione della loro gravità, della loro reiterazione, dell’entità del danno cagionato e delle modalità fraudolente con cui sono state realizzate dal sig. Costanzo sono sanzionabili con la radiazione dall’Albo.

In attesa di ulteriori sviluppi, vi riportiamo di seguito il testo integrale della delibera 20218.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, che colpi nel Nord Ovest

Consulenti, la nuova vita di F&F

Finanza & Futuro, private a forza cinque

Ti può anche interessare

ITForum Milano / Aureli (Accenture): con Mifid 2 più personalizzazione

Aureli di Accenture: ci aspettiamo un aumento della diversificazione e della personalizzazione delle ...

La Consob colpisce a Macerata: radiato ex Consultinvest

Avrebbe acquisito somme di pertinenza di una cliente, a cui avrebbe anche comunicato informazioni e ...

La consulenza fa il pieno di formazione

Anasf tra i protagonisti della Wiw e della I edizione del "Mese dell'Educazione Finanziaria" ...