Copernico Sim, la meglio gioventù per il centro-nord

A
A
A

Il piano di crescita territoriale punta sul cambio generazionale

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti6 marzo 2018 | 10:36

Guarda alle nuove generazioni Copernico Sim, Società di Intermediazione Mobiliare indipendente da gruppi bancari o assicurativi; la società prosegue il suo cammino di crescita e punta forte a creare i presupposti per il cambio generazionale in particolare nel centro-nord Italia.

La rete nei prossimi tre mesi del 2018 intende infatti inserire nella struttura altri 6 giovani consulenti finanziari da avviare alla professione. “Copernico Sim è tra le poche società di consulenza finanziaria che punta sui giovani – afferma Gianluca Scelzo (nella foto), consigliere delegato – perché siamo convinti che, nonostante portino risultati nel lungo termine, entrino già con una logica di consulenza vera e propria, mentre molti senior sono ancora radicati alla promozione finanziaria e alla vendita di prodotti. Sono anni ormai che assumiamo tre junior per ogni senior. Oggi più che mai l’idea è quella di formare giovani in ottica di MIFID2 e aiutarli a lavorare costruendosi un portafoglio da zero”.

Il processo di supporto della società nei confronti delle nuove leve è completo: dopo la selezione, Copernico Sim segue i nuovi ingressi fino all’esame per l’iscrizione all’Albo e li affianca per i 3 anni successivi fino alla completa autonomia. I candidati ideali sono ragazze e ragazzi neo laureati in discipline economiche, fortemente motivati e con spiccate capacità comunicative relazionali, di pianificazione e di organizzazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Azimut, vincenti perché indipendenti

Consulenti: se tu recluti, io ti pago

Bufi: è un’Anasf pragmatica

Credem, il nuovo volto della formazione

Mediolanum, il rendiconto ai raggi x

Banca Mediolanum: convention 2019, la cronaca completa

Consulenti, occhio al potere delle ancore casuali

Consulenti finanziari, un tour con Anima

Fideuram Ispb, quattro mesi nel segno del reclutamento

Consulenti indipendenti, ad aprile si cresce ancora

Consulenti sveglia, i ricchi hanno voglia di investire

Consulenti e pensione: Enasarco introduce il doppio calcolo (e non solo)

Dossier reclutamento – Widiba

Assoreti, il gestito mette il turbo alla raccolta

Consulenti, un aprile tra radiazioni e sospensioni

Consulenti, più della metà lavora con i social

Dossier reclutamento – Fineco

Consulenti: pianificazione successoria a regola d’arte

Consulenti, dead line sulla posta certificata

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Consulenti: mi faccio una birra e cambio mandante

IWBank, reclutamento e ‘na tazzulella ‘e cafè

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Bnl-Bnp Paribas LB, a lezione dai consulenti d’eccellenza

Ti può anche interessare

BLUERATING in edicola: “Il consulente è la nostra stella polare”

E’ uscito il numero di ottobre del magazine ...

Bollette smart, accordo tra Hera e UniCredit

Grazie all'accordo, primo nel suo genere in Italia, ogni cliente della multiutility avrà a disposiz ...

Ecco i consulenti in gara di Widiba

Nome per nome, tutti i cf della rete del gruppo Mps che saranno in competizione per i Bluerating Awa ...