Formazione, Aiaf festeggia l’ok di Consob

A
A
A

I diplomi internazionali di Aiaf riconosciuti da Consob per la formazione degli analisti e consulenti finanziari

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti7 marzo 2018 | 14:00

Siamo intervenuti qualche tempo fa sul tema della formazione relativamente ai nuovi dettami imposti da Mifid 2. Ritorniamo su questi argomenti con una notizia che riguarda Aiaf:il nuovo regolamento intermediari di Consob (di cui alla delibera n° 20307/18) ha riconosciuto i diplomi internazionali Cefa, Ciia rilasciati dall’Aiaf Financial School come atti a certificare i requisiti di conoscenza e competenze necessari ai professionisti che prestano alla clientela consulenza in materia di investimenti, confermando in questo modo l’eccellenza dell’offerta formativa di Aiaf, Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti Finanziari, impegnata per sua mission a stabilire standard qualitativi di analisi finanziaria sempre più rigorosi.

L’Aiaf Financial School è l’emanazione italiana di un network presente in 21 paesi europei che, sulla base di un piano di studi comune – i cui standard vedono anche importanti adesioni extraeuropee, come Giappone, Cina e Argentina -, conduce a un esame europeo per diventare professionisti certificati dell’analisi finanziaria.

Oltre alla formazione che conduce a diplomi internazionali certificati, Aiaf eroga una qualificata offerta formativa che si rivolge, oltre che ai professionisti che utilizzano l’analisi finanziaria nelle loro attività, anche agli studenti delle Università con cui Aiaf ha concordato il piano di studi relativo alla Laurea Magistrale (ad esempio l’Università Cattolica di Milano): una volta concluso il percorso accademico, i laureati diventano automaticamente soci Aiaf e possono sostenere l’esame finale per ottenere il certificato internazionale Ciia.

“Il riconoscimento che abbiamo ottenuto da Consob è di particolare rilievo, non solo perché attesta una volta di più gli standard elevati della formazione impartita attraverso la nostra scuola d’élite, ma anche perché permette di dare un’ulteriore spinta al processo di integrazione europea sotto il profilo di una cultura finanziaria comune certificata”, sottolinea Alberto Borgia, Presidente di Aiaf, che conclude: “Continueremo a portare avanti la nostra attività formativa rivolgendola sia ai professionisti che agli studenti universitari, consapevoli dell’importanza di avvicinare i giovani ai temi dell’analisi finanziaria”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Parola d’ordine: neutralità

Aiaf presenta il suo Portafoglio ottimizzato

Aiaf: target su fintech e donne in finanza

Start-up, a Roma un convegno per gli appassionati

Aiaf, Borgia alla presidenza

Aiaf, convegno a Milano su cambiali finanziarie e minibond

Formazione, ecco il concorso Aiaf-Cattolica per i neolaureati

Aiaf, nuova divisione dedicata ai consulenti per la Financial School

Aiaf, ecco il calendario dei prossimi corsi

Bce, Aiaf: con la mossa di Draghi a ciascuno il suo rischio

Voluntary disclosure, Azimut ospita un incontro con i consulenti

Da Aiaf un corso per imparare a leggere i bilanci in modo corretto

Aiaf, al via la nuova stagione formativa a Milano

Albo unico, Balice (Aiaf): è essenziale che parta

Aiaf: gli investitori continuano ad amare il rischio

Aiaf, Paolo Balice confermato presidente fino al 2017

Da Aiaf un decalogo per rilanciare finanza e crescita

Gestori, Aiaf svela i segreti dell’operatività sul mercato dei bond

Aiaf, aperte le iscrizioni al corso di formazione per analisti finanziari internazionali

Aiaf nomina due soci onorari in rosa

Formazione, Aiaf presenta il nuovo corso in finanza di impresa

Aiaf, via al nuovo corso su come rischiare con furbizia

L’Aiaf aiuta a ricollocarsi

Aiaf, troppo allarme sui conti pubblici

Aiaf chiama a raccolta gli analisti italiani attivi a Londra

La crisi del debito sovrano in area euro: il punto di vista dell’Aiaf

Balice (Aiaf): In Italia serve più sostegno alla crescita

Oggi è l’Aiaf day

Aiaf, Noera ha dato le dimissioni, Scarano favorito

Consulenti – Scarano, una nomina “fee only”

Aiaf, Noera è il nuovo presidente

Aiaf inaugura il 43° corso Ciia

Aiaf insegna ad analizzare i bilanci

Ti può anche interessare

Banche, prestiti col vento in poppa

Il terzo trimestre del 2018 potrebbe vedere un incremento della domanda ...

Doris (Banca Mediolanum): “Così i Pir cambiano il risparmio e le imprese”

Ospite della trasmissione Mercati che Fare, l’a.d. di Banca Mediolanum parla della principale novi ...

Reclutamento, Banca Mediolanum torna in testa

La rete dell’istituto di Basiglio, guidato dall’a.d. Massimo Doris, fa registrare il maggior inc ...