Consulenza finanziaria, ricavi sotto pressione in America

A
A
A

Perché i financial adviser americani potrebbero rivedere la loro struttura provvigionale e diventare più trasparenti sui costi.

Luca Spoldi di Luca Spoldi20 marzo 2018 | 10:07

Il 2018 potrebbe essere l’anno in cui molti financial adviser americani rivedranno la loro struttura provvigionale e introdurranno una maggiore trasparenza sui costi addebitati alla clientela. La Securities and Exchange Commission (Sec) ha infatti indicato, nel suo programma di priorità del 2018, di voler colpire i danni per gli investitori dovuti a commissioni troppo elevate caricate dai consulenti finanziari che hanno omesso di rivelarle agli investitori. Concentrarsi su costi e relativa disclosure è sempre stato un punto fermo delle priorità indicate dalla Sec, ma quest’anno si è notata un’enfasi particolarmente alta. L’ufficio per le ispezioni di conformità e gli esami della Sec vuole infatti analizzare “attentamente i prodotti e i servizi offerti agli investitori al dettaglio, così come le divulgazioni (disclosure, n.d.r.) che essi ricevono su quegli investimenti”. L’attenzione degli ispettori della Sec si concentrerà su come le commissioni sono calcolate e rese note, comprese “quelle addebitate ai conti sotto consulenza, specie quando la commissione dipende dal valore del conto, per valutare se le attività sono state valutate in conformità con gli accordi presi con gli investitori, le informazioni integrative e le politiche e le procedure aziendali”. Per evitare problemi con la Sec occorrerà dunque stare molto attenti a non ricevere compensi diversi da quelli rappresentati dalle commissioni per i servizi di consulenza pagate direttamente dai clienti: sarà la fine degli inducement?


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Tutto quello che avreste voluto sapere su come iscriversi al nuovo Albo (ma non avete mai osato chiedere)

Consulente, il cliente si legge dal volto

Consulente, 8 modi per uccidere il tuo stile

Albo unico, tra 5 mesi si cambia

Caso Galloro, la versione del consulente

Scf, prosegue l’attività in vista dell’Albo

Nuovo esame Albo, mettiti alla prova

Una sfida per diventare consulenti

Deutsche Bank Financial Advisors, un reclutamento da 10

Il cliente furioso: manuale di gestione per il cf

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Come ti salvo il consulente quando i colleghi sono in vacanza

Consulenza, cosa ci può insegnare l’Olocausto

Consulente, fotografia di una professione

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Anasf, ecco gli articoli modificati dello statuto

Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

Consulenti, come costruire il portafoglio perfetto mentre guardi Diletta Leotta

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Consulenti, dite addio alla scheda carburante

Caso fee only: (non) c’è il rischio della sospensione dell’attività

Nuovo Albo per autonomi e scf: i tempi, le fasi e le attività

Consulente dal piccolo portafoglio? La Maieutica ti aiuta

La sostenibilità vista da Anasf

Cari cf, per avere successo ispiratevi ai samurai

La giornata dell’advisor del futuro

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

Una borsa per i neo consulenti

Banco Desio: vogliamo investire su di te!

Consulenti, come rendere l’estate produttiva

Consulenti, più pepe al reclutamento con Mifid 2

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Ti può anche interessare

Private Banking Awards, 24 ore al Big Show

Mancano 24 ore ai PRIVATE Banking Awards 2017, evento organizzato da Blue Financial Communication, i ...

L’Arbitro Consob sulle banche venete: “Va risarcito anche l’azionista”

Il caso di un risparmiatore di Bisceglie che ha comprato nel 2012 azioni di Veneto Banca e ha dirit ...

Allianz Bank FA cresce al Nord

La società ha aperto tre nuove sedi, due filiali a Padova e Vicenza e un centro di consulenza finan ...