Pac e nuove sicav, su cosa puntano le Reti

A
A
A
di Andrea Telara 23 Aprile 2018 | 09:07
Il settimanale Milano Finanza dedica un ampio servizio all’offerta dei principali network di consulenti finanziari, da Banca Mediolanum a Banca Generali.

I Piani di accumulo (pac) per Banca Mediolanum e la nuova sicav Lux Im per Banca Generali. Sono alcune delle due soluzioni su cui stanno puntando oggi con decisione le principali reti dei consulenti finanziari italiani, a cui il settimanale Milano Finanza dedica un ampio servizio sul numero di sabato 21 aprile. In particolare, la società guidata da Massimo Doris ha collocato quasi 42mila pac nel primo trimestre del 2018, contro gli 11.490 dello stesso periodo dell’anno precedente. Lo stesso servizio di Milano Finanza dedica uno spazio anche al Credem che affidato a Matteo Benetti la regia unica di tutte le reti del gruppo (compresa quella banca Euromibiliare). Focus anche su Intermonte Advisory e Gestione che lancia la sua prima sicav con il marchio della società.  La rassegna di Milano Finanza ha l’obiettivo di indagare sulla risposta che le reti hanno messo in campo per fronteggiare la rinnovata aggressività di alcune banche nel settore dei servizi d’investimento. E’ infatti notizia delle scorse settimane l’accordo che il gruppo Intesa Sanpaolo ha siglato con Poste Italiane per distribuire i propri prodotti attraverso gli uffici postali (si veda qui la notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, da Lyxor e Directa il primo PAC in Italia senza commissioni

Un Pac per far fronte alla volatilità: la proposta di Pictet

Pic o Pac? Ecco l’investimento migliore

NEWSLETTER
Iscriviti
X