Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

A
A
A

Banking, internet scopre i suoi leader. Ecco la top 10 di chi è posizionato meglio

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti24 aprile 2018 | 09:15

Con l’incedere inesorabile della digitalizzazione dei processi bancari diventa importante soffermarsi sul valore percepito dagli utenti in merito ai servizi offerti tramite internet dagli intermediari. A tal fine ci serviamo dei risultati di una nuova ricerca condotta da Doing, società italiana specializzata in ambito digitale, grazie al tool i-Leader che misura la leadership digitale. Più nel dettaglio stiamo parlando di un indicatore sintetico che valuta la capacità di aggregare consenso (popularity), di creare partecipazione (engagement) e di ottenere visibilità (reach) ed accettazione (SNPS – Sentiment Net Promoter Score). i-Leader si fonda su dati quantitativi raccolti dall’analisi della presenza online dei player coinvolti (Social Network e Web) per Brand, Influencer e Key-People. i-Leader misura la leadership di ciascun player in modo relativo ai competitor considerati e la esprime come “quota di leadership”. L’indice si fonda su KPI pubblici e diffusi su social network e web. È poi elaborato tenendo in conto ponderazioni che misurano l’importanza dei vari canali. Si esprime infine in forma di percentuali relative, attraverso una classifica ed una mappa di posizionamento.

Ebbene stando a quanto emerge dai dati relativi al mondo del banking, la classifica della ledearship vede prevalere Intesa Sanpaolo, seguita a ruota da Unicredit e Fineco. “Misurare la leadership digitale dei brand è quanto mai attuale e importante per comprenderne il posizionamento nel panorama digitale. Con questa seconda ricerca abbiamo voluto iniziare una serie di analisi verticali della digital leadership per settore di mercato. Il focus su una specifica categoria consente un’analisi approfondita di competitor e clienti ed è un prezioso strumento per pianificare azioni correttive ed espansive e verificarne l’andamento” spiega Marco Massarotto, founder di Doing. “Abbiamo selezionato le top company di ogni settore sulla base delle loro quote di mercato nel settore di riferimento e abbiamo valutato la capacità di ognuna di generare visibilità, partecipazione e consenso online“.

Qui di seguito la top 10 completa: 
1° Intesa Sanpaolo
2° UniCredit
3° Fineco
4° Ing Direct
5° Ubi Banca
6° N26
7° Monte dei Paschi di Siena
8° Banca Nazionale del Lavoro
9° Che Banca!
10° Credem

Per consultare i risultati completi delle ricerche è online il sito www.i-leader.it


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Banche, quanti tagli alle filiali

Caso Galloro, la risposta di Südtirol Bank

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Südtirol Bank pesca l’asso da Fideuram

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Diamanti, si ritiri chi può

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Ti può anche interessare

La consulenza a Mezzanotte

Il 16 maggio si svolgerà a Milano, presso il Palazzo Mezzanotte, l’ottava edizione del Forum Na ...

Irregolarità con i clienti, radiato ex Fineco

Radiazione del sig. Matteo Baldon dall'albo unico dei consulenti finanziari ...

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Timone sale al 24,2% raccogliendo 75 mln dal patto tra cf e banker. Giuliani investe oltre 26 mln: e ...