Fineco comanda, Fideuram vince nel gestito

A
A
A
di Marco Muffato 3 Maggio 2018 | 14:00
La rete guidata dall’a.d. Alessandro Foti domina il business a marzo con una produzione superiore al mezzo miliardo di euro. Banca Generali al secondo posto nel ranking Assoreti.

Marzo ricchissimo per FinecoBank. La rete guidata dall’a.d Alessandro Foti (nella foto)Alessandro Foti supera tutti i competitor nel ranking mensile Assoretiottenendo un risultato di 567 milioni di euro di raccolta netta (333 milioni in risparmio gestito). Secondo gradino del podio per Banca Generalicon 554 milioni di euro di cui 307 in gestito e terzo posto per Fideuram ISPBcon 418 milioni di euro e il miglior risultato in gestito di marzo con 426 milioni. Segue al quarto postoBanca Mediolanumcon 352 milioni di euro (342 in gestito) e Allianz Bankal quinto posto con 250 milioni (219 in gestito). Sesto posto per la rete dei life banker di Bnl Bnp Paribas con 88 milioni di euro (78 milioni in gestito), che fa meglio di Azimut, settima con una produzione di 78 milioni (131 milioni in gestito). Tutto il perimetro monitorato delle associate Assoreti ha conseguito una raccolta netta totale positiva.

La classifica a tre mesi. Fideuram ISPB mantiene nettamente la testa del rankinganche sull’orizzonte dei primi tre mesi del 2018 con 2,4 miliardi di euro, di cui 1,58 miliardi in risparmio gestito. A distanza seguono Banca Generali (1,57 miliardi di euro nella raccolta totale, un miliardo in gestito) e FinecoBank con 1,52 miliardi di euro di nuovi afflussi e 725 milioni in gestito.

Ecco la tabella fornita da Assoreti con tutti i risultati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Enasarco, un volto di Fideuram ai piani alti

Fondi, è stato l’anno del riscatto. Intesa è la regina

Fideuram Ispb, ecco il piano per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X