Banca Valsabbina punta 20 milioni sui mini bond

A
A
A

In dettaglio, la banca ha investito 6 milioni in un fondo di investimento alternativo riservato di diritto italiano, istituito in forma chiusa, con un focus specifico, e ha partecipato a 14 emissioni, per un controvalore totale di 13,5 milioni.

Chiara Merico di Chiara Merico4 maggio 2018 | 15:03

L’INVESTIMENTO – Banca Valsabbina ha annunciato di aver effettuato investimenti complessivi per oltre 20 milioni di euro sui mini bond. In dettaglio, la banca ha investito 6 milioni in un fondo di investimento alternativo riservato di diritto italiano, istituito in forma chiusa, con un focus specifico, e ha partecipato a 14 emissioni, per un controvalore totale di 13,5 milioni. Di questi, 2 milioni riguardano la sottoscrizione dello strumento ELITE Basket Bond, uno strumento innovativo che prevede l’emissione di titoli garantiti dalle obbligazioni emesse da società aderenti al programma Elite di Borsa Italiana London Stock Exchange. Tra le operazioni più recenti a cui Banca Valsabbina ha partecipato, quella con la bresciana Baia Silvella, uno dei principali player in Italia nella gestione di campeggi e villaggi, e il gruppo bergamasco FECS, attivo nel settore del recupero e riciclo di materie prime metalliche. “Nello scenario attuale, riteniamo strategico per le aziende guardare a forme alternative di finanziamento – ha sottolineato Paolo Gesa, direttore business di Banca Valsabbina – L’ultimo biennio per molte imprese è stato positivo, i bilanci sono migliorati ed è più facile approcciare il mercato. Da qui il recente lancio del servizio dedicato alle aziende che vogliono quotarsi in borsa (all’Aim, ma non solo) e la rinnovata spinta sul mercato dei mini bond, su cui siamo tra gli intermediari più attivi già da alcuni anni. I tassi non rimarranno così bassi ancora a lungo: può essere una buona idea oggi fissare il costo del debito approfittando di durate più lunghe e profili di ammortamento più favorevoli del normale credito bancario”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Valsabbina: crescono ricavi, raccolta e impieghi verso la clientela

Pf Specialist, Pizzini (B. Valsabbina): la consulenza previdenziale sarà sempre più importante

Ti può anche interessare

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Un caso segnalato da Aduc ...

Poste Italiane, cercasi consulenti (ma con dote)

Campagna di recruiting della società per assumere financial advisor che abbiano gestito (preferib ...

B.Generali mister miliardo, non teme la volatilità

Il dato della raccolta di febbraio porta a 1 miliardo di euro il saldo degli afflussi da inizio anno ...