Consulenti, CheBanca! ingrana la marcia

A
A
A

Nei bilanci della capogruppo Mediobanca i numeri positivi della controllata e del network di 203 consulenti guidata da Duccio Marconi. Risultati anche dell’intera divisione di wealth management, che ha raggiunto un patrimonio di 36,5 miliardi di euro grazie a una nuova raccolta di 3,2 miliardi.

Andrea Telara di Andrea Telara11 maggio 2018 | 09:45

WEALTH MANAGEMENT COL VENTO IN POPPA: Una raccolta netta positiva di 3,2 miliardi in 9 mesi, a cui si aggiungono altri 3 miliardi derivanti dal consolidamento di nuove società acquisite. E’ il principale risultato messo a segno nei primi nove mesi dell’esercizio 2017-2018 di Mediobanca (che, come da tradizione, chiude il bilancio annuale a giugno e non a settembre). Il risultato, si legge in un comunicato della società, è stato ottenuto grazie al “potenziamento della rete di promotori (consulenti n.d.r.) di CheBanca! (203 al 31 marzo 2018) e alla crescita organica” del progetto MBPB (Mediobanca Private banking). I ricavi della divisione wealth management sono stati pari a 384 milioni (+16%) con un utile di 51 milioni (+11%). La rete di consulenti, va ricordato è guidata dall’ex di Credem Duccio Marconi (nella foto).Duccio Marconi

 

SPINTA ALLA RACCOLTA DAI CF: Resi noti anche i risultati di CheBanca!, le cui attività non includono ovviamente soltanto il wealth management ma anche il credito e il business bancario tradizionale. Si è conclusa la razionalizzazione della rete di filiali dopo l’acquisizione di Barclays Italia con la chiusura di 32 agenzie e la riduzione degli organici (106 persone nel semestre, oltre 200 nell’anno).“Nei nove mesi “, aggiunge il comunicato della società, “il conto economico e lo stato patrimoniale mostrano la seguente evoluzione:

“i ricavi aumentano del 7,5% (da 201,2 a 216,2 milioni, di cui 72,5 milioni nell’ultimo trimestre) per la crescita delle commissioni (+13,1% a 57 milioni), che si confermano al 90% ricorrenti (management e banking feed)”.

“La raccolta diretta è stabile a 13,3 miliardi di euro, quella indiretta sale da 7,1 a 7,9 miliardi beneficiando del rafforzamento della rete distributiva anche attraverso l’apporto dei promotori finanziari (circa il 65% delle nuove masse gestite sono attribuibile a questi ultimi)”.

 

I NUMERI DELLA CAPOGRUPPO : Per quel che riguarda la capogruppo Mediobanca, ecco i numero principali dei primi 9 mesi dell’esercizio:

Ricavi:  +9% a 1,8 miliardi

Utile netto: +11% a 682 milioni


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

CheBanca! chiude la trimestrale con utili e ricavi in crescita

CheBanca!, raffica di ingaggi tra i consulenti

Consulenza, il futuro secondo Giuliani (Azimut) e Marconi (Chebanca!)

CheBanca!, le fee e gli incentivi ai consulenti

CheBanca!, 137 milioni di npl per DE Shaw

Cf CheBanca!, maxi ingaggio nel wealth management

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Mediobanca sorride e ringrazia anche il WM e CheBanca!

CheBanca! reclutamento a vele spiegate

CheBanca!, il bilancio ringrazia (anche) i consulenti

CheBanca!, Cioè che reclutamento!

CheBanca!, a Napoli con i big di Anasf

CheBanca!, accordo per distribuire un ventaglio di fondi lussemburghesi

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Reclutamenti, CheBanca! in testa ad aprile

CheBanca!, reclutamento senza sosta

CheBanca!, nuovo asso per Marconi

CheBanca!, la rete di consulenti cresce del 57%

CheBanca! pesca l’asso Castaldi

CheBanca! CheReclutamenti!

CheBanca!, semestrale costellata da segni più

Reclutamento, botti di fine anno per CheBanca!

CheBanca!, sprint nei reclutamenti

Un italiano su tre sceglie il digital banking

CheBanca!, al via il processo Charlot per la dismissione degli Npl

CheBanca!, crescono rete e masse

CheBanca! si rafforza da Nord a Sud

CheBanca! apre a Palermo e Catania

La virata sulla consulenza di Mediobanca

CheBanca!, crescono rete, masse e risultati

Reclutamento a vele spiegate per CheBanca!

Mediobanca Sgr, benvenuti nella fabbrica di Piazzetta Cuccia

Ti può anche interessare

Mediolanum, consulenza caput mundi

Dopo Milano, anche Roma ha la sua nuova casa della consulenza. E’ stata inaugurato il 15 april ...

Banche centrali, il rischio dell’impotenza

Un greve timore si sta facendo largo sui mercati, ovvero che le banche centrali abbiano esaurito tut ...

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Novità per l'istituto emiliano ...