Mps, quasi un quarto dei ricavi dal wealth management

A
A
A
di Andrea Telara 11 Maggio 2018 | 10:58
Trimestrale positiva per la banca toscana, che torna all’utile per 188 milioni

877 milioni di euro di ricavi, in flessione del 6% rispetto allo stesso periodo del 2017 ma in aumento di oltre l’8% sul trimestre precedente. Sono i risultati del Monte dei Paschi di Siena (Mps) che ha pubblicato i dati sul periodo gennaio-marzo 2018. Quasi un quarto del giro d’affari deriva dalle commissioni del wealth management, che ammontano a 180 milioni di euro. La notizia più significativa è però che la banca toscana è tornata all’utile, avendo conseguito nel trimestre profitti netti per 188 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, correre per evitare il terremoto bancario

MPS, accelerata di Draghi verso la privatizzazione

Widiba e Mps, i clienti ai raggi X

NEWSLETTER
Iscriviti
X