Diamanti in banca, la misteriosa morte del presidente di Idb

A
A
A
di Andrea Telara 17 Maggio 2018 | 09:07
Trovato morto in un hotel di Reggio Emilia il fondatore di Intermarket Diamond Business, intermediario nell’occhio del ciclone per la vendita di pietre preziose a prezzi gonfiati

Il decesso risale a lunedì scorso, 13 maggio, ma la notizia è filtrata solo in queste ore, riportata dal Sole24Ore e poi da altre testate. E’ stato trovato morto in un hotel di Reggio Emilia, in circostanze ancora da chiarire, Claudio Giacobazzi (nella foto), presidente e amministratore delegato di Intermarket Diamond Business (Idb), uno dei due intermediari (assieme a Diamond Private Investments- Dpi) al centro delle polemiche negli ultimi mesi per la vendita di diamanti in banca a prezzi gonfiati (si vedano le notizie riportate da Bluerating.com).  Gli inquirenti ipotizzano il suicidio ma si tratta di un’ipotesi ancora da confermare.  Idb è stata multata dall’Antitrust assieme ad alcune banche per concorrenza sleale, in seguito alla vendita di diamanti da investimento attraverso diversi sportelli bancari. Secondo il Corriere della Sera, Giacobazzi era indagato anche per circonvenzione d’incapace, falso, peculato e persino sequestro di persona per i trasferimenti di quote societarie di Idb intestate alla fondatrice Antinea Massetti De Rico e al suo coniuge, entrambi deceduti.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X