Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

A
A
A

Il settimanale Milano Finanza dedica un ampio servizio al nuovo scenario di mercato in cui si muovono le reti. Mentre la raccolta rallenta per alcuni big, gli istituti di credito e Poste Italiane vanno a caccia di nuovi clienti.

Andrea Telara di Andrea Telara21 maggio 2018 | 09:42

Più concorrenza da banche e Poste, mentre la raccolta non viaggia più con il turbo come negli anni scorsi. E’ lo scenario competitivo in cui si muovono oggi le principali reti di consulenti finanziari, almeno secondo quanto sostiene Milano Finanza nel numero di sabato 19 maggio. Il settimanale dedica un ampio servizio alla rinnovata concorrenza nel mercato dei servizi d’investimento da parte delle banche tradizionali e soprattutto da parte delle Poste. Il gruppo guidato da da Matteo Del Fante ha infatti una potenza di fuoco di 12.800 sportelli e prevede di raggiungere masse in gestione per oltre 580 miliardi di euro entro il 2022.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram, 50 anni e non sentirli

Il Giubileo straordinario di Fideuram visto dal veterano

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Banca Generali e Candy Crush per le ricette di innovazione

Fideuram: 50 anni da numero 1

Ecco come lo spread strozza le banche (e i risparmi)

Generali lungo il canale

Banche italiane a caccia di soldi

Governo a muso duro con le banche

Ubi Banca cambia volto

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

Doris: la consulenza va pagata

Le banche possono affondare il populismo

C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

Banche, il wealth management le fa ricche

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

Ti può anche interessare

Consulenti, ingresso d’esperienza per Widiba

Un importante ingresso rafforza la rete di Widiba a Belluno ...

Fideuram ISPB, regina di febbraio

Le tre reti del gruppo ottengono il primo posto sia nella raccolta netta totale che in quella in ris ...

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Come anticipato da Bluerating.com nel febbraio scorso, Fausto Artoni, Stefano Mach de Palmstein e Gh ...