Timone Fiduciaria salirà in Azimut

A
A
A
di Chiara Merico 22 Maggio 2018 | 09:58
L’operazione avrà ad oggetto un numero complessivo di azioni inferiore alla soglia che obbligherebbe il patto al lancio di un’offerta pubblica di acquisto e comunque al massimo pari al 10% del capitale sociale di Azimut Holding spa.

L’OPERAZIONE – Al via il rafforzamento della quota di Timone Fiduciaria in Azimut. La fiduciaria, che riunisce gli azionisti aderenti al patto di sindacato Azimut Holding, ha diffuso al pubblico in data 15 gennaio 2018, 8 marzo 2018 e 10 maggio 2018 tre comunicati aventi a oggetto il possibile avvio di un’operazione di rafforzamento della partecipazione in Azimut Holding S.p.A. Con questi comunicati, Timone Fiduciaria ha confermato l’intenzione di procedere con l’operazione, subordinatamente al perfezionamento della relativa documentazione negoziale e alle condizioni di mercato. Facendo seguito ai suddetti comunicati, Timone Fiduciaria comunica che il patto è stato modificato per consentire la realizzazione dell’operazione. Al contempo, Timone Fiduciaria ha concluso un contratto di finanziamento per completare la raccolta delle risorse finanziarie necessarie per porre in essere l’operazione unitamente ai mezzi propri messi a disposizione dalla maggioranza degli azionisti aderenti al patto, che hanno confermato la propria partecipazione all’operazione. Timone potrà quindi procedere con l’operazione, con acquisti sul mercato e/o fuori mercato, da valutarsi alla luce delle condizioni di mercato e di cui verrà data comunicazione al pubblico. Come già annunciato, l’operazione avrà ad oggetto un numero complessivo di azioni inferiore alla soglia che obbligherebbe il patto al lancio di un’offerta pubblica di acquisto e comunque al massimo pari al 10% del capitale sociale di Azimut Holding spa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut: utile raddoppiato nel trimestre e reclutamento in crescita

Consulenti, fedeli alla rete con il bonus

Azimut, investimento all’ombra della Mole

NEWSLETTER
Iscriviti
X