Azimut, nuovo socio in vista

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 23 Maggio 2018 | 09:17
Secondo il Sole24Ore, nel patto di sindacato di Timone Fiduciaria potrebbe entrare il fondo di private equity Peninsula Capital

Un fondo di private equity che si chiama Peninsula Capital e ha già investito in Italia in diverse aziende, da Ntv a Guala. E’ questo, secondo il Sole24Ore, il nuovo socio che potrebbe entrare presto nel patto di sindacato di Azimut, attraverso il veicolo Timone Fiduciaria, che riunisce 600 soci del gruppo fondato da Pietro Giuliani e guidato oggi da Sergio Albarelli (nella foto). Da tempo Timone manifesta l’intenzione di trovare un socio finanziario .  Ora, secondo quanto riporta il quotidiano di Confindustria, il nuovo partner è davvero in arrivo edu appunto il fondo di private equity britannico. Ieri la stessa Timone Fiduciaria ha confermato l’intenzione di rafforzare la propria partecipazione nel capitale di Azimut (attualmente al 15%) per una quota ulteriore che non supererà il 10% e rimarrà sotto la soglia che fa scattare l’ora obbligatoria (si veda qui la notizia).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, tanti ex di Euromobiliare (e non solo) per la rete

Azimut, la raccolta di marzo ciliegina di un trimestre col turbo

Azimut, l’asset management cresce tra Medio Oriente, Nord Africa e Turchia

NEWSLETTER
Iscriviti
X