Quota 400 per i Life Banker

A
A
A
di Chiara Merico 24 Maggio 2018 | 13:52
La rete raggiunge 400 consulenti, con i recenti 8 nuovi ingressi: una crescita, informa una nota, nel pieno rispetto del piano di sviluppo al 2020 del network.

CIFRA TONDA – Cifra tonda per i Life Banker di Bnl BNP Paribas: la rete raggiunge quota 400, con i recenti 8 nuovi ingressi: una crescita, informa una nota, nel pieno rispetto del piano di sviluppo al 2020 del network. I nuovi Life Banker, nel dettaglio, sono: Roberto Baldino e Carlo Fasola – da IWBank – entrambi a Cantù (Como); Sebastiano Alessandro Giuffrida, già in Banca Mediolanum, attivo a Catania. Arriva da Banca Popolare di Sondrio Antonio Michele Mazzacchi, la cui sede operativa sarà a Como. Domenico Pascarella, ex Banca Widiba, opererà a Caserta, come Fabrizio Parillo che sempre da Banca Widiba assume il ruolo di Team Manager. A Caserta anche Carlo Zazzarino (da Banca Widiba). Tornando al Nord, è Modena la sede di lavoro di Antonio Trenti, ex San Paolo Invest.

IL ROADSHOW – Si è appena chiusa, intanto, la prima fase della BNL-BNP Paribas Life Banker Academy, il roadshow di in-formazione che la rete ha dedicato ai clienti e ai consulenti. In 13 tappe, da Nord a Sud Italia, sono stati discussi ed approfonditi i temi d’attualità legati ai mercati finanziari, all’economia, all’innovazione e alla digitalizzazione. Coinvolti i maggiori asset manager internazionali che sono intervenuti di fronte ad una platea, totale, di oltre 750 clienti e più di 250 Life Banker. Un’iniziativa che ha ricevuto feedback particolarmente positivi; la seconda fase partirà dopo l’estate.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, colpaccio della raccolta a luglio. Eurizon e Intesa in testa negli afflussi

Reti, raccolta nel segno dei 5. Fideuram doppia Fineco, IWBank perde nel gestito

BNL- BNP Paribas con WePlanet per l’ambiente

NEWSLETTER
Iscriviti
X