Credemleasing, nuovi contratti col turbo

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 28 Maggio 2018 | 10:14
Nei primi tre mesi del 2018 la società del Credito Emiliano ha registrato una crescita del 17% su base annua.

Nei primi tre mesi del 2018 Credemlieasing (società del gruppo Credito Emiliano) ha stipulato 973 nuovi contratti, in crescita del 27,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La società, guidata dall’amministratore delegato Maurizio Giglioli (nella foto), è attiva su tutto il territorio nazionale con 17 filiali e attraverso la struttura distributiva del gruppo Credem che si articola in circa 682 tra filiali, centri imprese, centri small business e negozi finanziari. L’utile netto è in crescita del 2,4% su base annua e si attesta a 4,9 milioni di euro. Il valore complessivo dei nuovi contratti stipulati a fine marzo 2018 è invece in crescita del 17,1% su base annua e si attesta a 170,1 milioni di euro (145,3 milioni di euro a fine marzo 2017).

“Il primo trimestre del 2018 segna per Credemleasing la crescita dei contratti stipulati a un ritmo superiore a quello registrato dal sistema”, ha commentato Giglioli;  “a tale positivo andamento ha contribuito la forte domanda su alcuni settori come quello immobiliare con nuovi contratti stipulati per un valore di 67,8 milioni di euro in crescita del 78,7% si base annua e quello relativo ai beni strumentali all’attività d’impresa con nuovi contratti stipulati per 66,4 milioni di euro in crescita del 30,4%”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Credem: utile trimestrale e raccolta in crescita a doppia cifra

Widiba: vecchie esperienze in Sanpaolo Invest, Azimut, Fineco e Credem per i nuovi volti della rete

Credem-CariCento, i sindacati fanno pressing

NEWSLETTER
Iscriviti
X