F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

A
A
A

Armando Escalona e Dario Di Muro lasciano le rispettive cariche, ma rimangono a disposizione per ruoli dirigenziali. Inizia il nuovo corso di Silvio Ruggiu

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti29 maggio 2018 | 11:40

Si è arrivati al momento dei saluti per Finanza&Futuro, mentre è pronto ai nastri di partenza il nuovo corso della rete di Deutsche Bank (qui la notizia di bluerating).

Come riportato questa mattina da un articolo a firma Francesco D’arco su AdvisorOnlinesi è svolta nella giornata di giovedì 24 maggio 2018 l’ultima assemblea dei soci di F&F con l’approvazione del progetto di fusione in Deutsche Bank e le dimissioni, rispettivamente, dal ruolo di vice presidente e amministratore delegato di Armando Escalona e Dario Di Muro.

I due manager, che hanno guidato nell’ultimo anno la banca, cedono così la guida della rete di consulenti finanziari a Silvio Ruggiu, indicato già nel mese di luglio del 2017 come responsabile della divisione Advisory Clients di Deutsche Bank dedicata all’offerta di servizi di banca Premium e di consulenza evoluta al segmento Private e PMI. I consulenti finanziari di Finanza & Futuro convergeranno, infatti, in questa divisione che comprende anche i Private Banker e i Business Banker di Deutsche Bank”.

Se quindi Escalona e Di Muro lasceranno ufficialmente a fine giugno i loro sopracitati incarichi, gli stessi rimarranno comunque a disposizione di Deutsche Bank per ruoli dirigenziali.

Un momento invece di particolare importanza per il “debutto” di Silvio Ruggiu (nella foto) come guida della divisione Db Advisory Clients sarà probabilmente un tour “interno” sul territorio a contatto con la propria rete, che dovrebbe svilupparsi nella seconda metà del 2018, mentre al momento non è in previsione alcuna convention per quest’anno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Ti può anche interessare

Ennio Doris vede il patto “light” per Mediobanca

Le grandi manovre su Piazzetta Cuccia sono incominciate con la disdetta dell'accordo di sindacato in ...

B. Mediolanum, i pac anti turbolenza salvano la raccolta

A maggio l’istituto di Basiglio raccoglie 252 milioni, in particolare su fondi e gestioni. ...

Un ex Azimut nel mirino di Consob

Il sig. Lorenzo Bresciani, consulente finanziario, è stato sospeso a livello cautelare per sessanta ...