OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

A
A
A

Il segretario generale di Assoreti e vice presidente dell’Organismo Consulenti Finanziari commenta la “Magna Charta” dell’ente approvata dal Mef.

Marco Muffato di Marco Muffato31 maggio 2018 | 08:28

Tra i commenti sul nuovo statuto di OCF, approvato dal Mef, non poteva mancare quello autorevole di Marco Tofanelli (nella foto), nella doppia veste di segretario generale di Assoreti e vice presidente dell’Organismo “Abbiamo seguito con attenzione l’iter che ha portato all’approvazione definitiva dello statuto rispetto al quale ci reputiamo soddisfatti”, afferma Tofanelli. “A nostro parere garantisce il pieno rispetto della normativa primaria e secondaria di riferimento, tenendo nel giusto conto sia le aspettative delle nuove categorie sia i particolari requisiti richiesti per i membri del comitato di vigilanza”.  “L’interlocuzione con le autorità”, conclude Tofanelli, “è stata positiva ed hanno dato un valido e tempestivo contributo con le loro osservazioni alla stesura definitiva. Siamo ora in attesa delle delibere della Consob, con cui c’è un dialogo continuo, per assicurare nei tempi previsti la piena operatività dell’ente”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bufi (Anasf): “Altre associazioni in OCF? Benvenute se rappresentative”

OCF, ecco il nuovo statuto

Tempi brevi per la pre-iscrizione di autonomi e Scf

Ti può anche interessare

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

Nuova modalità di pagamento della quota associativa per i cf della società ...

Cf e Mifid 2, cosa cambia nel rapporto con i clienti

L’analisi di Nicola Ronchetti, business director di Gfk. I migliori consulenti non hanno nulla da ...

Pir, raccolta verso gli 11 miliardi

Il settimanale Plus24 –Il Sole24Ore dedica un servizio ai piani individuali di risparmio ...