La svolta di Widiba al Gambero Rosso di Riccione

A
A
A

L’a.d. Andrea Cardamone affida all’ex am di Puglia e Molise Nicola Viscanti la guida della rete che fu di Massimo Giacomelli.

Marco Muffato di Marco Muffato1 giugno 2018 | 07:29

E’ arrivata la nomina tanto attesa al vertice della rete di Widiba. L’amministratore delegato Andrea Cardamone ha ufficializzato ieri in una cena al ristorante Gambero Rosso di Riccione (città dove è in corso l’Efpa Meeting), presenti tutti gli area manager dell’istituto del gruppo Mps, la nomina di Nicola Viscanti, già a.m. di Puglia e Molise, a responsabile degli oltre 600 consulenti finanziari in organico (head of advisors, come recita il comunicato della banca diffuso in tarda serata). Una cena che è servita a compattare ulteriormente tutta la squadra dei manager di rete e l’alta direzione, che si è svolta in un clima rilassato e di armonia, con momenti di commozione per diversi presenti e lo stesso Viscanti, che era seduto a tavola accanto a Cardamone (in questa pagina uno scatto della cena al Gambero Rosso in cui è riconoscibile l’a.d. Cardamone in camicia bianca). Si chiudono così alcuni mesi difficili per la rete di Widiba, rimasta senza guida per la sospensione prima e il licenziamento poi dell’ex capo della rete Massimo Giacomelli (vicenda di cui abbiamo scritto qui e qui)


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps, i 2 paperoni di Widiba

Widiba più forte con 70 milioni

Widiba, già 500 richieste per la filiale in 3D

Ti può anche interessare

Le caratteristiche di un consulente finanziario d’eccellenza

Ancora non esiste un manuale per diventare il perfetto consulente finanziario e probabilmente non es ...

Banca Generali, la protezione spinge la raccolta

L'istituto guidato da Gian Maria Mossa ha realizzato a giugno una raccolta netta di 502 milioni di e ...

ITForum, tutto pronto per l’edizione 2019: il 12 giugno si parte

Parla Massafra, project manager di ITForum: “Diamo grande spazio al mondo digitale” ...