La svolta di Widiba al Gambero Rosso di Riccione

A
A
A

L’a.d. Andrea Cardamone affida all’ex am di Puglia e Molise Nicola Viscanti la guida della rete che fu di Massimo Giacomelli.

Marco Muffato di Marco Muffato1 giugno 2018 | 07:29

E’ arrivata la nomina tanto attesa al vertice della rete di Widiba. L’amministratore delegato Andrea Cardamone ha ufficializzato ieri in una cena al ristorante Gambero Rosso di Riccione (città dove è in corso l’Efpa Meeting), presenti tutti gli area manager dell’istituto del gruppo Mps, la nomina di Nicola Viscanti, già a.m. di Puglia e Molise, a responsabile degli oltre 600 consulenti finanziari in organico (head of advisors, come recita il comunicato della banca diffuso in tarda serata). Una cena che è servita a compattare ulteriormente tutta la squadra dei manager di rete e l’alta direzione, che si è svolta in un clima rilassato e di armonia, con momenti di commozione per diversi presenti e lo stesso Viscanti, che era seduto a tavola accanto a Cardamone (in questa pagina uno scatto della cena al Gambero Rosso in cui è riconoscibile l’a.d. Cardamone in camicia bianca). Si chiudono così alcuni mesi difficili per la rete di Widiba, rimasta senza guida per la sospensione prima e il licenziamento poi dell’ex capo della rete Massimo Giacomelli (vicenda di cui abbiamo scritto qui e qui)


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps, i 2 paperoni di Widiba

Widiba più forte con 70 milioni

Widiba, già 500 richieste per la filiale in 3D

Ti può anche interessare

Mifid, quando il profilo del cliente è truccato

L'arbitro Consob vuole vederci chiaro. Una lista di operazioni "furbette" sulle quali è intervenuto ...

Intesa Sanpaolo, fino a 117 milioni di bonus per i bancari

Fino a 117 milioni di bonus per i bancari di Intesa Sanpaolo. E’ quanto prevedono due dei tre acco ...

Azimut, il gestito torna a correre

Nel mese di novembre il gruppo ha messo a segno una raccolta netta positiva per circa 355 milioni di ...