Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

A
A
A

una raccolta netta positiva pari a 2,6 miliardi di euro, contro i 2,4 miliardi di euro di febbraio.

Chiara Merico di Chiara Merico4 giugno 2018 | 11:54

BENE L’AMMINISTRATO – Raccolta in leggero rialzo ad aprile per le reti di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede. E’ quanto emerge dai dati rilevati da Assoreti, che indicano una raccolta netta positiva pari a 2,6 miliardi di euro, contro i 2,4 miliardi di euro di marzo. Il 56,6% degli investimenti netti confluisce sui prodotti del risparmio gestito, per un ammontare complessivo pari a circa 1,5 miliardi di euro, dato in lieve calo rispetto a quello di marzo, quando era stato pari a poco meno di 1,9 miliardi di euro; mentre aumenta il saldo delle movimentazioni sui prodotti amministrati, positivo per 1,1 miliardi di euro grazie all’apporto di risparmio sotto forma di liquidità: a marzo il dato era stato di 584 milioni di euro.

OLTRE 22MILA CONSULENTI – La raccolta netta realizzata attraverso la distribuzione diretta di quote di Oicr è positiva per 782 milioni di euro: le risorse nette confluite sulle gestioni collettive di diritto estero ammontano a 671 milioni di euro mentre il bilancio mensile degli Oicr di diritto italiano è positivo per 112 milioni di euro. Nel comparto assicurativo i premi netti versati ammontano a 580 milioni di euro: la flessione dei volumi di investimento coinvolge tutte le tipologie di prodotti assicurativi ed assume maggiore incisività sulle polizze vita tradizionali. Il bilancio delle gestioni patrimoniali individuali è positivo per 39 milioni di euro: gli investimenti netti sulle Gpm ammontano a 47 milioni mentre sulle Gpf predominano i riscatti per 8 milioni di euro. Il contributo mensile delle reti al sistema di Oicr aperti, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, si attesta, pertanto, su un ammontare di 1,2 miliardi di euro, pari al 45,9% delle risorse nette totali confluite nel sistema fondi (2,7 miliardi di euro). Da inizio anno l’apporto delle reti sale, così, a 5,3 miliardi di euro, rappresentando il 46,5% degli investimenti netti complessivi realizzati sulle gestioni collettive aperte (11,5 miliardi di euro). La raccolta netta realizzata sui titoli in regime amministrato è negativa per 373 milioni di euro: gli ordinativi di vendita prevalgono sui titoli azionari, gli strumenti del mercato monetario ed i titoli di Stato. La raccolta di risparmio sotto forma di liquidità è positiva per poco meno di 1,5 miliardi di euro. A fine mese i clienti primi intestatari dei contratti salgono a 4,118 milioni. Il numero di consulenti finanziari abilitati all’o.f.s., con mandato dalle società rientranti nell’indagine di Assoreti, è pari a 22.523 unità (24.713 unità per l’intera compagine – dato stimato); di questi, 22.204 unità risultano effettivamente operative (con portafoglio >0).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamento consulenti, testa a testa Credem-CheBanca!

Assoreti, a novembre raccolta solida anche se in frenata

Consulenti, il 2019 è l’anno della ripresa

Consulenti, scorpacciata di clienti per le reti

Consulenti, è boom di certificates

Assoreti, scatto bruciante della raccolta a ottobre

Convegno annuale Assoreti, la cronaca completa di Bluerating

Verso la consulenza “sociale”, parla Molesini (Assoreti)

Assoreti, raccolta positiva ma in frenata

Raccolta, fuga d’estate per Fideuram Ispb

Assoreti, a luglio raccolta e gestito sorridono ancora

Reti, patrimonio record: Ispb regina, Mediolanum padrona del gestito

Raccolta, il gruppo Fideuram Ispb è cannibale

Assoreti, raccolta da sballo a giugno

Raccolta: maggio sprint per ISPB. Mossa re del gestito

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Anasf-Assoreti, accordi e disaccordi

Raccolta, Mossa siede sul trono di aprile

Assoreti: ad aprile la raccolta ringrazia gli assicurativi

Reti, patrimonio in crescita 

Reti: a marzo Fineco batte Fideuram al fotofinish

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Reti, più clienti e un po’ di consulenti in meno

Reti, a Foti il trono della raccolta di febbraio

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assoreti: il 2018 è la vera prova di forza dei cf

Assoreti, a novembre riparte la raccolta

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta a ottobre

Assoreti, cresce il patrimonio a settembre

Allarme reti, gestito in rosso dopo due anni e mezzo

Reti, il gestito torna a sorridere

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

Catania (McKinsey): “Valorizzare il ruolo del consulente”

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: Draghi rispolvera il cannone, l’Anasf spinge Di Ciommo

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Rete Economy alle 19.00. Per vedere ...

Consulenti finanziari: il nuovo regolamento UE per gli investimenti sostenibili

I fondi di investimento sostenibili riscuotono sempre più interesse nell’ambito della consulenza ...

Unicredit, la digitalizzazione ti fa bella

Applausi per Unicredit, che è stata premiata come miglior fornitore di servizi transazionali in Eu ...