Arianna Sim, il Fondo di Garanzia indennizza i clienti

A
A
A
di Andrea Telara 18 Giugno 2018 | 09:12
Intervento dell’organismo di tutela degli investitori per la società in liquidazione.

Un ristoro fino ad un massimo di 20mila euro per ciascun investitore. E’ quello previsto a carico del Fondo nazionale di garanzia, organismo di tutela che interviene in caso di dissesto degli intermediari finanziari, a favore dei clienti di Arianna Sim, società in fase di liquidazione di cui ha ampiamente parlato Bluerating.com. Come riporta il sito web dell’associazione dei consumatori Aduc, “L’intervento del Fondo Nazionale di Garanzia è reso necessario dal fatto che Arianna Sim non ha adempiuto al riacquisto dei titoli oggetto dei contratti di pronti contro termine stipulati con la clientela, e la liquidità disponibile non ha consentito il rimborso integrale di tali crediti vantati dagli investitori”.

Il Commissario liquidatore di Arianna Sim ha comunicato che in data 7 giugno 2018 sono stati depositati, presso la cancelleria della sezione fallimentare del Tribunale di Roma, il bilancio finale di liquidazione, la relazione del Commissario liquidatore, il piano di riparto e la relazione del comitato di sorveglianza. Gli interessati possono proporre ricorso al Tribunale di Roma entro venti giorni dalla pubblicazione dell’avviso, pertanto entro lunedì 2 luglio. Al termine di questo periodo, senza che vi siano contestazioni, gli atti finali si intenderanno approvati e si procederà alla ripartizione delle somme.

LEGGI QUI LE VICENDE DI ARIANNA SIM 

I CLIENTI DI ARIANNA SIM A CFO SIM 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Arianna Sim: fine delle trasmissioni

Arianna Sim, tutti i clienti rimborsati

Arriva la conferma: Cfo Sim prende il pacchetto clienti di Arianna Sim

NEWSLETTER
Iscriviti
X