CheBanca!, accordo con Ram nel nome del wealth

A
A
A

L’istituto del gruppo Mediobanca ha presentato un accordo che potenzierà l’offerta diretta alla clientela più benestante.

Marco Muffato di Marco Muffato3 luglio 2018 | 16:06

Una mossa per rafforzare il presidio e il servizio alla clientela wealth (sopra i 500mila euro di patrimonio) e affluent (dai 50mila euro di patrimonio in più. CheBanca!apre la propria piattaforma di investimento alle strategie sistematiche attraverso Ram Active Investment, gestore sistematico con il quale Mediobanca ha siglato l’anno scorso una partnership strategica acquistando il 69% del capitale della società. L’accordo distributivo permette a CheBanca! di diversificare e arricchire la propria offerta integrando l’approccio sistematico, ambito di specializzazione di Ram, che a sua volta rafforza il proprio business nei confronti degli investitori privati italiani. In particolare, Ram metterà a disposizione della clientela di CheBanca 11 fondi basati sia su strategie azionarie sistematiche long-only e alternative liquide sia su strategie obbligazionarie discrezionali. A proposito del modello di offerta Alessandro D’Agata, direttore generale di CheBanca!, ha spiegato nella conferenza stampa odierna di presentazione dell’accordo con Ram che “l’open architecture (con 9000 mila comparti potenzialmente collocabili di 63 case d’investimento diverse. N.d.r.)  non è più il cuore della nostra strategia: manteniamo a catalogo l’offerta più mpia per facilitare il trasferimento della clientela: ma oggi puntiamo sulla guided architecture, con prodotti selezionati da 12 asset manager partner che rappresentano l’80% dei nostri stock”. D’Agata ha fornito dati anche sulla segmentazione della clientela di CheBanca! I cui clienti wealth sono circa 6.000 e determinano il 23% della raccolta totale che è pari a 22 miliardi di euro, mentre la clientela affluent è oggi a quota 131mila per un 61% delle masse. L’accordo con Ram, come si diceva, si inquadra nella volontà di offrire una sempre maggiore personalizzazione di servizio ai segmenti di clientela più benestante. Dunque l’accordo non interesserà la maggioranza della clientela (663mila clienti) mass market che pesa appena per il 16% sulla raccolta e per la quale sono previsti soprattutto prodotti multiasset a profilo.  Ricordiamo che Mediobanca, la capogruppo di CheBanca! Mediobanca ha acquisito quest’anno il 69% del capitale di Ram che detiene circa 4,2 miliardi di attivi in gestione e che si appresta ad aprire una propria branch italiana a Milano.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca!, Cioè che reclutamento!

CheBanca!, a Napoli con i big di Anasf

CheBanca!, accordo per distribuire un ventaglio di fondi lussemburghesi

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Reclutamenti, CheBanca! in testa ad aprile

CheBanca!, reclutamento senza sosta

CheBanca!, nuovo asso per Marconi

CheBanca!, la rete di consulenti cresce del 57%

CheBanca! pesca l’asso Castaldi

CheBanca! CheReclutamenti!

CheBanca!, semestrale costellata da segni più

Reclutamento, botti di fine anno per CheBanca!

CheBanca!, sprint nei reclutamenti

Un italiano su tre sceglie il digital banking

CheBanca!, al via il processo Charlot per la dismissione degli Npl

CheBanca!, crescono rete e masse

CheBanca! si rafforza da Nord a Sud

CheBanca! apre a Palermo e Catania

La virata sulla consulenza di Mediobanca

CheBanca!, crescono rete, masse e risultati

Reclutamento a vele spiegate per CheBanca!

Mediobanca Sgr, benvenuti nella fabbrica di Piazzetta Cuccia

Tre nuovi fondi per Mediobanca Sgr

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

“Sempre di più”, prima convention per i cf CheBanca!

CheBanca! continua la corsa ad aprile

Consulenti, CheBanca! ingrana la marcia

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

La rete di CheBanca! a forza 20

CheBanca! saluta il 2018 con oltre 20 ingressi

Consulenza e banche, tra digitale e nostalgia

CheBanca! ingaggia 9 cf in Campania ex Azimut e Banca Mediolanum

CheBanca! saluta 30 ingressi nel trimestre

Ti può anche interessare

Ecco i consulenti in gara di Copernico Sim

Nome per nome, tutti i cf della rete friulana che saranno in competizione per i Bluerating Awards 20 ...

Le Traiettorie Liquide di Banca Generali

La società e Federica Brignone verso i 10 anni di collaborazione ...

Banca Generali in “rosa”, entra top banker di Exane

D’Angelo sarà responsabile dei private certificates, a riporto di Ragaini ...