Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

A
A
A

La rete ingaggerà i primi 100 giovani consulenti entro il 2019

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti5 luglio 2018 | 10:31

Un nuovo importante progetto si affaccia nel segmento dei servizi di consulenza finanziaria. Stiamo parlando di ING, società che ha deciso di lanciare la sua rete di consulenti finanziari con la ING Financial Academy.

La rete ingaggerà i primi 100 giovani consulenti entro il 2019. 

Una nuova tipologia di consulenti, nativi digitali, che potranno accompagnare i clienti, in modalità chiara e trasparente, nella scelta consapevole degli investimenti più adeguati ai momenti finanziari più importanti della loro vita (pianificazione finanziaria, protezione del capitale, finanziamenti).

Il progetto prevede la creazione di una nuova rete che verrà formata grazie alla ING Financial Academy, un percorso strutturato di formazione da 250 ore, tra corsi in aula e digitali, che offre una preparazione completa per l’avvio alla professione. L’ING Financial Academy, della durata complessiva di 4 mesi, è rivolta a giovani diplomati e iscritti all’albo dei consulenti finanziari o laureati, che siano motivati e ambiziosi e con una passione per i mercati finanziari.

La banca offre ai giovani un vero e proprio programma di affiancamento a 360°, in collaborazione con docenti della SDA Bocconi, per sviluppare le proprie competenze dal punto di vista professionale e relazionale. ING supporterà anche l’avvio della professione attraverso l’assegnazione di un consistente portafoglio clienti, di un contributo alle spese e un anticipo delle commissioni per i primi 12 mesi di attività.

“Innovare nell’ambito della consulenza finanziaria non è per niente scontato” afferma Marco Bragadin (nella foto), CEO di ING in Italia. In ING abbiamo deciso di farlo puntando su giovani ambiziosi e su un percorso formativo e di avviamento alla professione fortemente distintivi nel panorama italiano. La formazione accademica che offriamo sarà centrata sugli elementi chiave che caratterizzano il DNA di ING e che distingueranno anche la consulenza offerta ai clienti: trasparenza e tecnologia come fattore abilitante per le scelte finanziarie”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

H2O e Allegro, un fondo dai due volti

Consulenti: tale cliente padre, tale cliente figlio

Consulenti: AcomeA vi spiega la Trade War

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

I consulenti non sanno vendere le small cap

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, ecco come banche e reti fanno pressioni commerciali

Azimut, faro su Londra

I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

Consulenti rassegnatevi: conta solo il portafoglio

Consulenti, i segreti di un giovane talento Widiba

Credem: banca e rete, sinergie vincenti

Consulenti, Widiba finalmente in utile

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Fed, sui tassi porta in faccia a Trump

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: boom polizze, la svolta tech “umana” di Mediolanum

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Citylife, altre due torri per Generali

Dopo il gruppo Pwc, che ha occupato la terza torre, Generali sta valutando di realizzare altre due n ...

Reti, amministrato meglio del gestito a luglio

Il comparto Assoreti fa segnare una raccolta netta positiva nel settimo mese dell’anno. Bene poliz ...