Ing, tutto pronto per la rete dalla linea verde

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 5 Luglio 2018 | 10:31
La rete ingaggerà i primi 100 giovani consulenti entro il 2019

Un nuovo importante progetto si affaccia nel segmento dei servizi di consulenza finanziaria. Stiamo parlando di ING, società che ha deciso di lanciare la sua rete di consulenti finanziari con la ING Financial Academy.

La rete ingaggerà i primi 100 giovani consulenti entro il 2019. 

Una nuova tipologia di consulenti, nativi digitali, che potranno accompagnare i clienti, in modalità chiara e trasparente, nella scelta consapevole degli investimenti più adeguati ai momenti finanziari più importanti della loro vita (pianificazione finanziaria, protezione del capitale, finanziamenti).

Il progetto prevede la creazione di una nuova rete che verrà formata grazie alla ING Financial Academy, un percorso strutturato di formazione da 250 ore, tra corsi in aula e digitali, che offre una preparazione completa per l’avvio alla professione. L’ING Financial Academy, della durata complessiva di 4 mesi, è rivolta a giovani diplomati e iscritti all’albo dei consulenti finanziari o laureati, che siano motivati e ambiziosi e con una passione per i mercati finanziari.

La banca offre ai giovani un vero e proprio programma di affiancamento a 360°, in collaborazione con docenti della SDA Bocconi, per sviluppare le proprie competenze dal punto di vista professionale e relazionale. ING supporterà anche l’avvio della professione attraverso l’assegnazione di un consistente portafoglio clienti, di un contributo alle spese e un anticipo delle commissioni per i primi 12 mesi di attività.

“Innovare nell’ambito della consulenza finanziaria non è per niente scontato” afferma Marco Bragadin (nella foto), CEO di ING in Italia. In ING abbiamo deciso di farlo puntando su giovani ambiziosi e su un percorso formativo e di avviamento alla professione fortemente distintivi nel panorama italiano. La formazione accademica che offriamo sarà centrata sugli elementi chiave che caratterizzano il DNA di ING e che distingueranno anche la consulenza offerta ai clienti: trasparenza e tecnologia come fattore abilitante per le scelte finanziarie”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, si accende la sfida per il miglior portafoglio Esg

Consulenti, i fee only chiedono un’aliquota Iva più bassa

Consulenti e iscrizione all’albo, tutto quello che avreste voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

NEWSLETTER
Iscriviti
X