I consulenti del leone alato leader del procapite

A
A
A
di Marco Muffato 5 Luglio 2018 | 11:36
A maggio i professionisti di Banca Generali superano tutti nel ranking della produzione personale. Seguono i cf di Bnl Bnp Paribas e di Fideuram ISPB.

Il gradino più alto del podio nel ranking Assoreti, relativamente alla raccolta netta procapite, è cosa loro. Parliamo delle reti di Banca Generali e Bnl Bnp Paribas Life Bankerabbonate ai vertici di questa speciale classifica della produttività per cf. Stavolta a maggio sono stati i consulenti finanziari di Banca Generali, l’istituto guidato dall’a.d. Gian Maria Mossa (nella foto), a vincere la tappa con 304mila euro a testa, risultato maturato soprattutto grazie a nuovi afflussi in amministrato per oltre 229mila euro ciascuno. Segue la squadra dei Life Banker di Bnl Bnp Paribas con oltre 293mila euro a testa, di cui oltre 233mila in gestito. Terzo gradino del podio per i cf della galassia Fideuram ISPB con quasi 289mila euro di raccolta netta complessiva cadauno. Significativa anche la performance dei professionisti Finecobank con 227mila euro. Sono quattro le reti dove i cf hanno conseguito una raccolta netta procapite totale negativa. È il caso di Credem (-28mila), Ubi Banca (-43mila), Widiba (-45mila) e Azimut (-66mila euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, una formazione da record per il private

Generali si affaccia sul dossier di CF Assicurazioni

Reti vs banche commerciali, due mosse per vincere. Banca Generali, Fideuram e Fineco sono al top

NEWSLETTER
Iscriviti
X