Giugno sugli scudi per Banca Mediolanum

A
A
A

Con 472 milioni di raccolta totale, giugno risulta finora il mese migliore del 2018 per l’istituto di Basiglio, portando il progressivo da inizio anno a oltre 2,1 miliardi di euro.

Chiara Merico di Chiara Merico6 luglio 2018 | 11:50

RACCOLTA POSITIVA – Giugno col segno più per Banca Mediolanum, che nel mese appena trascorso ha registrato una raccolta netta totale di gruppo pari a +472 milioni di euro.  In particolare, la raccolta netta in fondi e gestioni è pari a 437 milioni di euro.“Con 472 milioni di raccolta totale, giugno risulta finora il mese migliore del 2018, portando il progressivo da inizio anno a oltre 2,1 miliardi”, afferma Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum. “La qualità dei flussi del mese è confermata dai 437 milioni in fondi e gestioni, un chiaro segnale che la nostra strategia di investimento, focalizzata sulle necessità e le esigenze dei clienti, sia la risposta corretta alla complessità dei mercati finanziari. E’ un rapporto di fiducia con la clientela basato sulla professionalità dei Family Banker, che vogliamo accrescere ogni giorno offrendo un servizio di consulenza personalizzato a 360 gradi. A oggi – ha precisato Doris –  più del 60% dei clienti ha, infatti, scelto Mediolanum come prima banca, e in questo mese caratterizzato da importanti scadenze fiscali, la raccolta in risparmio amministrato è comunque positiva nonostante gli oltre 100 milioni versati all’erario dai conti correnti e altrettanti previsti per il prossimo mese”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris fissa gli obiettivi per i Pir

Banca Mediolanum, nel 2019 un utile da record

Ceo paperoni, Foti e Doris tra i big italiani

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Mediolanum, il regalo speciale di Doris ai nipoti

Mediolanum chiude il 2019 in bellezza: super raccolta e bonus per i fb

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Mediolanum, il 2019 in 5 notizie

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Mediolanum, la raccolta sfonda quota 3 miliardi

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Ennio Doris scala la piramide dei miliardari

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Banca Mediolanum: Doris compra un altro pezzo di Mediobanca

Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

I Doris fanno pulizia

Mediolanum e la settima arte

Mediolanum, Doris paladino contro il caro tasse

Doris stoppa Del Vecchio

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Mediobanca, Doris si schiera con Nagel

Consulenti, lutto nella rete di Banca Mediolanum

Mediolanum, preparatevi al super dividendo

Reti, le montagne russe ad agosto

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Mediolanum, la family (banker) si allarga

Banca Mediolanum, archiviata l’indagine su Berlusconi

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Doris punta ancora su Mediobanca

Banca Mediolanum, profitti con il turbo

Ti può anche interessare

Bnl Bnp Paribas LB: reclutamento giovane e social

Bnl Bnp Paribas LB, la rete guidata Ferdinando Rebecchi, ha recentemente lanciato una campagna di &# ...

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Non si ferma il programma di reclutamento della rete dei Consulenti Finanziari CheBanca!, che con i ...

Mediolanum, stop al patto Berlusconi-Doris

Dopo trent’anni i due azionisti della banca non rinnovano l’accordo, in attesa della definizione ...