Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

A
A
A

Pierluigi Craparo e il suo percorso di interazione con l’autorità di vigilanza

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti12 luglio 2018 | 09:11

E’ senza dubbio particolare l’episodio sanzionatorio che coinvolge Pierluigi Craparo, (ex) professionista che dopo una iniziale sospensione di 60 giorni, è stato poi riabilitato, per essere di seguito nuovamente sospeso e infine radiato.

Concentrandoci sulla parte conclusiva della storia, la Divisione Intermediari di Consob, Ufficio Vigilanza Intermediari-Rete e Consulenti Finanziari, ha contestato al Sig. Pierluigi Craparo, ai sensi dell’art. 196, comma 2, del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, la violazione delle seguenti disposizioni del Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007:
art. 107, comma 1, per avere:
• acquisito, anche mediante distrazione a favore di terzi, somme di pertinenza dei clienti;
• perfezionato operazioni non autorizzate dalla clientela;
• comunicato ai clienti informazioni non rispondenti al vero;
• contraffatto la firma degli investitori;
• simulato operazioni di investimento;
art. 108, comma 7, del medesimo Regolamento, per avere ricevuto e/o utilizzato i codici di accesso telematico ai rapporti di pertinenza dei clienti.

Sono state conclusivamente accertate a carico del Sig. Pierluigi Craparo le fattispecie oggetto di contestazione sostanziatesi nell’acquisizione, anche mediante distrazione, di disponibilità di somme di pertinenza della clientela; nel perfezionamento di operazioni non autorizzate dagli investitori; nella comunicazione ai clienti di informazioni non rispondenti al vero; nella contraffazione della firma degli investitori; nella simulazione di operazioni di investimento e nella ricezione e/o utilizzazione dei codici di accesso telematico ai rapporti di pertinenza della clientela, deponendo in tal senso le evidenze documentali prodotte dall’Intermediario (copie degli assegni, dei moduli di bonifico e dei moduli di richiesta di disinvestimento fondi e polizze; relazione tecnica resa da un consulente nominato dalla Sig.ra Cangemi per effettuare la ricostruzione delle movimentazione di conto corrente, da cui è emersa la considerevole sottrazione di fondi realizzata dal Sig. Craparo attraverso l’esecuzione di operazioni fraudolente).

Ecco il testo completo della delibera 20434 che ha portato alla radiazione del sig. Pierluigi Craparo dall’albo unico dei consulenti finanziari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ubi Banca va di nuovo a canestro

Reti, Banca Consulia tratta con Unica Sim

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Ti può anche interessare

CheBanca! pesca l’asso Castaldi

CheBanca! mette le mani su un manager d’esperienza per rinforzare la sua rete di consulenti ne ...

Fideuram ISPB: mano tesa verso gli imprenditori

Il mondo dell’impresa è sicuramente un target di clientela di assoluta importanza per Fideura ...

Unicredit corteggia i fondi

Nelle prime posizioni per numero di azioni detenute ci sono Aabar, Dodge & Cox, Capital Group, V ...