Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

A
A
A

Il Financial Times dedica un servizio a una possibile stagione di M&A tra i grandi istituti finanziari del Vecchio Continente. Anche UniCredit tra i possibili protagonisti.

Andrea Telara di Andrea Telara12 luglio 2018 | 10:03

Quale potrebbe essere il prossimo deal? Una fusione tra Barclays e Standard Chartered, tra Deutsche Bank e Commerzbank, tra Nordea e Abn Amro o tra Société Générale e UniCredit? E’ l’interrogativo che fa da sfondo a un lungo articolo pubblicato sul Financial Times, in cui si analizzano i possibili scenari sul mercato bancario europeo, dove manca un player attivo su scala continentale. Il quotidiano britannico sottolinea che la più grande banca d’Europa, cioè lo spagnolo Banco Santander, vale nel compresso appena un quarto di un colosso statunitense come Jp Morgan Chase. Il Financial Times si chiede però se questo sia il momento giusto per mettere in campo queste operazioni visto che oggi il mondo bancario è interessato da problemi diversi rispetto a quelli dimensionali, come la possibile concorrenza di player esterni al settore quali le grandi aziende tecnologiche, sempre più propense a vedere servizi finanziari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Ti può anche interessare

Le banche possono affondare il populismo

Il possibile impatto della nuova legge di bilancio su un sistema bancario già in difficoltà... ...

Sforza Fogliani (Assopopolari): “Bene Bankitalia su accordi di territorio”

Per il presidente Sforza Fogliani Assopopolari, "costituendo un’apposita società fra Popolari, la ...

Alla consolle… il nuovo ceo di Goldman Sachs

I piani del futuro timone del colosso americano. Tra una canzone e una tuta da yoga ...