Una sfida per diventare consulenti

A
A
A

Il nuovo contest per stage finalizzati all’assunzione di consulenti finanziari, al via le candidature per Milano

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti13 luglio 2018 | 15:18

Giovedì 19 e venerdì 20 luglio presso la sede Bonola di Intesa Sanpaolo circa 80 giovani laureati e laureandi in discipline economiche, finanziarie, bancarie e giuridiche, anche privi di esperienza lavorativa, parteciperanno a Make It Real, il contest aziendale della Banca. Si tratta della seconda edizione, dopo la prima che si è svolta a Torino. La prossima si svolgerà a Napoli a settembre, altre ne sono previste nel corso dell’anno in tutto il territorio nazionale.

I migliori potranno accedere ad uno stage formativo di sei mesi a seguito del quale, chi avrà conseguito il patentino di promotore finanziario, potrà essere assunto. Sono 500 le assunzioni previste con un innovativo contratto di tipo “misto” che coniuga in capo alla stessa persona, da parte dello stesso datore di lavoro, un rapporto di lavoro subordinato part time a tempo indeterminato con un parallelo contratto di lavoro autonomo di consulente finanziario, in una situazione ottimale in cui convivono lo spirito imprenditoriale e la stabilità data da una grande Banca. Intesa Sanpaolo è stata la prima ad applicare questo contratto in Italia, nell’ambito della Banca dei Territori, la rete retail del Gruppo.

“Make It Real è un format di reclutamento studiato per andare incontro ai giovani sostituendo le tradizionali fasi di selezione con interviste. Attraverso una due giorni di contest, i ragazzi hanno la possibilità di far emergere il proprio talento misurandosi a squadre su casi di studio appositamente creati a seconda delle diverse esigenze di reclutamento, in questo caso per la Banca dei Territori. È anche l’occasione per lavorare a stretto contatto con i manager e i valutatori di Intesa Sanpaolo”, ha commentato Roberto Cascella, Responsabile Direzione People Management & HR Transformation Intesa Sanpaolo.

“Il contributo dei giovani è determinante per conferire ancora di più alle nostre attività sul territorio la dinamicità che auspichiamo – ha dichiarato la responsabile della Direzione Personale e Change Management della Banca dei Territori, Virginia Borla. “Puntiamo a offrire un servizio integrato e completo ai nostri clienti. Ciò significa agire non in una logica di prodotto ma di bisogno, in termini quindi di consulenza e assistenza perché trovino sempre le risposte che cercano. Per questo adottiamo anche nella selezione delle persone sistemi di reclutamento attrattivi per i giovani, come Make It Real”.


1 commento

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, come spiegare il vostro lavoro ai clienti

Bnl Bnp Paribas LB, foto racconto della convention

Consulenti, tutti a caccia dei beni rifugio

Consulenti, due incubi chiamati mobbing e straining

Consulenti, come reclutare i professionisti giusti

Consulenti, un ritardo può essere fatale

Consulenti, arriva l’esercito degli iron banker

Consulente, che botta: hai perso il 5-10% dei margini

Consulenti finanziari, clientela a raffica

Consulenti, cercasi giovani disperatamente

Consulenti, la vigilanza si allarga

Consulenti, ecco a quali reti si affidano i politici

Consulenti, fiumi di radiazioni e provvedimenti sotto l’albero

Consulenza e sri, tutto quello che c’è da sapere sugli obblighi informativi

Consulenti, fate largo ai creativi

Ocf, domande e risposte aggiornate sugli obblighi informativi dei cf

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Consultinvest, preparatevi a un 2020 di novità

Bnl Bnp Paribas LB, otto sotto il tetto di Rebecchi

Fideuram Ispb, il 2019 in 5 notizie

Reti, i veri fuoriclasse sono i consulenti

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Consulenti finanziari, i servizi giusti per il lungo termine

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Ti può anche interessare

Mediolanum, nuova casa europea per i fondi

Il gruppo Mediolanum si regala una nuova sede centrale europea dell’Asset Management a Dublino ...

IWBank PI, l’evoluzione è adesso

Lo scorso febbraio si concludeva “Now”, la convention che di fatto definiva obiettivi e ambizion ...

Advisor Mantra: la goccia

Advisor Mantra: Parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...