Banche, quanti tagli alle filiali

A
A
A
di Andrea Telara 17 Luglio 2018 | 08:59
Secondo un’indagine della First Cisl, 383 Comuni sono rimasti privi di agenzie.

Ben 6.289 sportelli in meno in 7 anni, con “383 Comuni ormai rimasti totalmente privi di banche”. A rilevarlo è un’indagine del sindacato First Cisl secondo cui “il personale delle reti è sceso nel periodo di oltre 26mila unità“. Per il segretario Giulio Romani, secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, “i top manager giustificano l’abbandono del territorio con l’avanzata del digitale, ma è un pretesto, perché il ritmo delle chiusure dalla fine del 2010 è stato del 18,7% contro un calo di accessi alle agenzie solo del 7,5%”. L’obiettivo, a detta di Romani, è solo tagliare i costi. I Comuni serviti da almeno una filiale bancaria erano 5.906 a fine 2010 e sono scesi a 5.523 alla fine dello scorso anno. Un quarto delle filiali perse negli ultimi sette anni è stato chiuso soltanto nel 2017: a fine 2010 c’erano 33.663 agenzie bancarie, a fine 2017 erano scese a 27.374. Rimangono senza filiali aree del territorio marginali, abitate da una popolazione più anziana, “ si tratta di un problema sociale sottovalutato”, ha aggiunto il segretario della First Cisl.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti