Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

A
A
A

Mediobanca analizza alcune realtà in vista delle trimestrali

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti19 luglio 2018 | 10:32

Sulla scia dell’attesa per la stagione dei conti del secondo trimestre, Mediobanca Securities, ripreso stamane da MF, ha valutato le prospettive di bilancio di alcune delle principali reti quotate italiane. Vediamole nel dettaglio.

Azimut: le stime indicano un livello di profitti operativi simile a quello del primo trimestre 2018, intorno a 45 milioni (6 nel primo, ma qui dovrebbe pesare il maggiore contributo delle commissioni di performance. Senza queste l’ebit è visto a 30,2 milioni, non lontano dai 29,2 milioni del primo trimestre). Utile atteso di 29,6 milioni a fronte di un primo trimestre a quota 26,4

Banca Generali: secondo trimestre piuttosto debole, ma già prezzato nella quotazione di borsa. A pesare sarà la performance fee e la stagionalità dei costi di distribuzione. Mediobanca conferma il rating “outperform” per via del rilevante sconto rispetto ai concorrenti.

Banca Mediolanum: il recupero dei mercati in aprile e l’apprezzamento del dollaro forniscono un buon vantaggio. Ricavi in crescita del 9% anno su anno, spinti dal rialzo del 13% nelle commissioni lorde. Utile a quota 101 milioni rispetto ai 112 milioni dello stesso periodo 2017.

Fineco: la società è l’unica, tra quelle coperte da Mediobanca, ad avere avuto un incremento della raccolta anno su anno nel semestre. Buon trimestre con rialzo del 17% degli utili anno su anno e del 4% sul primo trimestre 2018. Il boost è dato dal solido aumento atteso delle commissioni nette, pari a 73,8 milioni, il miglior risultato di sempre, grazie a maggiori commissioni di gestione e di intermediazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Banca Akros, scatta la seconda fase di Single Name Italy

Ti può anche interessare

Intesa, pronta la lista per il cda

Assume contorni sempre più definiti il nuovo vertice di Intesa Sanpaolo. Come riporta MF, nel corso ...

La grande festa sta per finire?

Conti positivi per i big player delle reti. Ma l’impatto delle regole europee è dietro l’angolo ...

Oggi su BLUERATING NEWS: rendiconti Mifid 2 indigesti, i consigli di Buffet

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...