Azimut, Donatoni si prende il WM…e non solo

A
A
A

Massimo Donatoni nominato nuovo Co-Amministratore Delegato e Responsabile Divisione Wealth Management

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti27 luglio 2018 | 13:58

Importante notizia che riguarda i piani dirigenziali di Azimut Capital Management sgr. La società del gruppo Azimut che integra in Italia la gestione degli asset e l’attività di consulenza finanziaria in un’unica realtà, rafforza il suo modello organizzativo con la nomina di Massimo Donatoni quale co-amministratore delegato della società e nuovo responsabile della divisione Wealth Management.

Massimo Donatoni, 56 anni (nella foto), è entrato in Azimut nel 2013 con il ruolo di Head of Advisory e l’obiettivo di sviluppare il progetto della consulenza a pagamento, che oggi è uno dei servizi distintivi dell’offerta della piattaforma di Wealth Management del Gruppo. A novembre 2017 Donatoni è stato nominato responsabile del team delle gestioni patrimoniali e gli è stata affidata la ristrutturazione dell’area.

Donatoni vanta una grande esperienza nel settore finanziario maturata in primari gruppi italiani ed internazionali, tra i quali UBS Italia dove è stato responsabile key client e ultra high networth individual e successivamente responsabile del Nord Est Italia. In precedenza è stato direttore degli investimenti in Banca Esperia e in Monte dei Paschi SGR.

A seguito della nomina di Donatoni, Pierluigi Nodari – attuale responsabile del desk di Milano delle gestioni patrimoniali – assumerà la responsabilità di tutti i team dell’area gestioni individuali.

Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management SGR, dichiara: “Il rafforzamento dell’area Wealth Management è ancora una volta segnale di quanto questo segmento sia importante per il Gruppo, che per primo ha lanciato a fine 2009 una divisione dedicata ai patrimoni più importanti per dimensione e complessità. Gli oltre 12 miliardi di euro di asset complessivi e i quasi 170 colleghi che hanno raggiunto la divisione dal suo lancio dimostrano nei fatti l’eccezionale percorso svolto in questi anni


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, tante grazie ai consulenti

Azimut, come sarà il 2020 sui mercati

Reti, un anno da Cani

Giuliani (Azimut): “Così abbiamo battuto ogni record e cresceremo ancora”

Azimut, la festa dei 30 anni. Intervista a Pietro Giuliani

Azimut, le ragioni di un trionfo

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Azimut, Giuliani e oltre 300 motivi per essere felici

Azimut, nasce la struttura dedicata ai super ricchi

Azimut, Goldman Sachs sale nel capitale

Azimut, due super consulenti per la Lombardia

Azimut, il sogno americano

Azimut, Fitch rivede al ribasso il rating

Azimut, raccolta positiva e cambio in vista per le fee

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Azimut, maxi prestito da 500 milioni di euro

Azimut, sua maestà il dividend yield

Azimut, una newco americana per gli alternativi

Azimut, 30 candeline alla faccia dei gufi

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Azimut, 7 miliardi di motivi per essere sostenibili

Anasf, due nuovi appuntamenti sul territorio

Azimut, la raccolta 4.0

Azimut, un utile straripante

Azimut, rendimenti a doppia cifra con le Pmi

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

Azimut, partnership con Illimity per i consulenti

Azimut, Martini presenta Ali Expo

Azimut, manca poco ad Ali Expo

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Consulenti, un libro per investire nell’economia reale

Ti può anche interessare

Copernico sim, la quotazione sarà un volano per i cf

Un vero e proprio volano per la consulenza. E’ questo, nelle parole di Gianluca Scelzo, consig ...

Consulenti, la vigilanza si allarga

L’Ocf estenderà i controlli anche ai cf abilitati all’offerta fuori sede. I dettagli nella Gazz ...

Banca Generali: 3 fasi per la trasformazione digitale

I progetti della società ...