Poste Italiane, pioggia di fondi pensione

A
A
A
di Andrea Telara 2 Agosto 2018 | 11:37
La società ha presentato i dati semestrali. Crescita dei prodotti per la previdenza

Poste Italiane ha presentato i dati semestrali con un utile netto sopra le attese: 735 milioni di euro contro i 711 milioni attesi. In calo i ricavi dei servizi finanziari (-1,3%), ma soltanto per voci straordinarie. A netto di quest’ultime, il giro d’affari della divisione servizi finanziari è in aumento di oltre il 7%. Calano dell’1,9%  i ricavi nei servizi assicurativi, soprattutto per le performance delle polizze del ramo Vita (legate molto alla dinamica dei tassi d’interesse). Ci sono però alcuni segmenti di prodotto che sono andati alla grande, soprattutto in termini di raccolat. I premi lordi contabilizzati per i fondi individuali pensionistici sono aumentati del 4,7% nel primo semestre del 2018, a 510 milioni di euro mentre quelli per il ramo Danni sono saliti del 32%, a 96 milioni di euro, grazie a tutte le linee di business: welfare, personale, immobili e pagamenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, aprile ancora in apnea ma i fondi tengono. Poste batte tutti

Poste Italiane: ricavi e redditività migliori del consensus

Fintech, Poste Italiane punta su Scalapay

NEWSLETTER
Iscriviti
X