Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

A
A
A

E’ mancato ieri a New York per una grave malattia Robert Tomei

Avatar di Redazione2 agosto 2018 | 14:30

Pioniere nel mercato italiano della gestione di fondi di fondi di private equity, oltre che grande collezionista di arte contemporanea, Tomei è stato fino a pochi giorni fa presidente di Advanced Capital, società da lui costituita.

Prima di fondare AC, Robert aveva lavorato presso Merril Lynch International come consulente nell’ambito degli investimenti alternativi e dei private placement. Iniziò la sua carriera in finanza a New York nel 1993 nel dipartimento Fixed Income di Kidder Peabody International, lavorando come advisor istituzionale in finanza strutturata, per poi trasferirsi a Londra per la stessa società. Era membro del comitato d’investimento della Fondazione Peggy Guggenheim e membro del CFA Institute, del consiglio AIFI degli investitori istituzionali e del YPO (Young Presidents’ Organization). Robert deteneva le licenze NASD serie 7 e 3 ed era Registered Representative della Securities and Futures Authority inglese (oggi FSA). Era membro sostenitore dell’ASPEN Institute e di Chatham House (Royal Institute of International Affairs).

Collezionista e sostenitore dell’arte contemporanea è stato parte attiva degli organi di vari musei, come l’Advisory Board della Fondazione Peggy Guggenheim, di cui era Presidente, il Board of Trustees del Solomon R. Guggenheim, il Consiglio Internazionale del TATE, il Consiglio di Arte Contemporanea del Museo d’Arte Moderna di New York, il comitato degli Amici del Castello di Rivoli e il comitato degli Amici Italiani del Museo di Gerusalemme.

Robert Tomei era laureato ad honorem in logica e studi analitici alla St. Bonaventure University e proseguì i suoi studi nello stesso campo alla Yale University e alla Columbia University. Scriveva regolarmente sul tema degli investimenti alternativi per numerosi media finanziari. Nato e cresciuto negli Stati Uniti, era cittadino americano.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche europee, l’ondata dei tagli

Fineco, reclutamento doc

Banco Bpm-Ubi, tentazione terzo polo

Pir, la sfuriata di Doris

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

Banche, la cooperazione vista dall’Asia

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Banche, cooperazione significa efficienza

Governo giallorosso, sulle banche poche parole

Banche online, grandissimi rischi

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Ti può anche interessare

Consulenti, rivolta contro il contratto ibrido

Critiche dei sindacati alle forme di assunzione nelle banche, che coniugano il contratto part-time c ...

Deutsche Bank FA ha fatto 13

Cresce la rete di Deutsche Bank Financial Advisors, con una “infornata” di nuovi profess ...

Oggi su BLUERATING NEWS: vigilanza Mifid 2, Pir mezzi morti

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...