Repulisti in casa Ubi Banca

A
A
A
di Matteo Chiamenti 3 Agosto 2018 | 10:20
La società cede un portafoglio sostanzioso di crediti in sofferenza

Tempo di “pulizie” di bilancio in casa Ubi Banca (nella foto l’ad Victor Massiah). Come riportato questa mattina da MF da Elena Dal Maso, la società ha cartolarizzato un portafoglio crediti in sofferenza dal valore nominale di 2,748, con un prezzo di cessione che Equita Sim ha descritto al 23% del valore nominale.

L’operazione rientra nell’ambito del piano di riduzione degli Npl che ha come fine quello di portare il ratio sui crediti deteriorati lordi sotto al 10% entro la chiusura del 2019.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, volemose tanto bene

Fideuram assorbe IwBank

Intesa-Ubi, c’è l’accordo per il grande esodo dei cinquemila a Bper

NEWSLETTER
Iscriviti
X