Mps torna sul mercato

A
A
A

Si cercano nuovi acquirenti al termine della ristrutturazione prevista con il piano concordato con la Commissione europea

di Redazione8 agosto 2018 | 12:15

Banca Mps, oggi controllata dal Tesoro con quasi il 70%, tornerà sul mercato al termine della ristrutturazione prevista con il piano concordato con la Commissione europea e che ha permesso la ricapitalizzazione temporanea dell’azionista pubblico.

Come recita l’agenzia Reuters, il ministro dell’Economia Giovanni Tria toglie dal tavolo ogni ipotesi, caldeggiata in campagna elettorale soprattutto dalla Lega, di nazionalizzare definitivamente il Monte.

“Il ritorno al mercato è un obiettivo concordato con la Commissione europea e non è in discussione”, dice il ministro rispondendo alla domanda del Sole 24 ore se è confermata la strategia di un ritorno al mercato entro il 2021, data indicativa di completamento della ristutturazione.

Il Tesoro ha potuto aiutare il Monte con una ricapitalizzazione precauzionale da 5,4 miliardi di euro che presuppone il risanamento della banca e la successiva cessione del controllo pubblico.

Il contratto per il governo del cambiamento, definito da M5s e Lega, prevede che lo Stato, in quanto azionista di controllo, ridefinisca la missione della banca senese e propone di estendere il diritto al risarcimento anche ai piccoli azionisti delle banche messe in risoluzione.

Questo significa, ha detto a metà maggio l’economista della Lega Claudio Borghi, candidato a Siena e oggi presidente della Commissione bilancio della Camera, che il MEF oggi azionista al 68% resti nel capitale, che il piano di chiusura delle filiali venga interrotto e che la guida operativa della banca venga molto probabilmente cambiata.

Tria non ha voluto commentare nell’intervista di oggi “questioni che riguardano società quotate, perché non è corretto per un esponente di governo”.

La Commissione Europea, in occasione della pubblicazione del contratto di governo in cui si parlava anche di Mps, aveva ricordato di monitorare l’andamento dei piani di ristrutturazione che usufruiscono di aiuti di Stato e che “è responsabilità Stati membri corrispondere agli impegni presi”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Come ti fidelizzo il private banker

Il trionfo social di Unicredit

Vigilanza, la linea morbida della Bce

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Credit Agrigole, un portafoglio Npl destinazione Phoenix

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Asset allocation, bye bye bull market

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Banca Euromobiliare, sferzata private

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Banche, sui conti dormienti interviene il Mef

Banca Mediolanum, raccolta quasi dimezzata

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Banco Bpm, il bilancio sorride

Intesa Sanpaolo, un nuovo contratto per bancari e consulenti

Una Fideuram da record

Repulisti in casa Ubi Banca

Banco Desio, una semestrale all’insegna della solidità

Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

Banca Generali, gestito e assicurativo fanno bella la raccolta

Semestrali, Widiba sfonda il breakeven

Intesa Sanpaolo, wealth management in chiaroscuro

Reclutamenti, la squadra di Rebecchi è al top

Credem dalla parte dei lavoratori

Ti può anche interessare

Credito Fondiario prende un portafoglio di Npl da Banca Carige

Il portafoglio è costituito da crediti in sofferenza, principalmente secured, per un valore lordo d ...

Bufi (Anasf): “La politica ha dato un segnale chiaro alla Consob”

Il commento del presidente dell’associazione di categoria dei cf sull’emendamento che vincola l ...

Mps, lo Stato sopra il 68%

Dopo l’offerta di scambio tra azioni e obbligazioni subordinate destinata ai risparmiatori, sale a ...