Mps torna sul mercato

A
A
A

Si cercano nuovi acquirenti al termine della ristrutturazione prevista con il piano concordato con la Commissione europea

Avatar di Redazione8 agosto 2018 | 12:15

Banca Mps, oggi controllata dal Tesoro con quasi il 70%, tornerà sul mercato al termine della ristrutturazione prevista con il piano concordato con la Commissione europea e che ha permesso la ricapitalizzazione temporanea dell’azionista pubblico.

Come recita l’agenzia Reuters, il ministro dell’Economia Giovanni Tria toglie dal tavolo ogni ipotesi, caldeggiata in campagna elettorale soprattutto dalla Lega, di nazionalizzare definitivamente il Monte.

“Il ritorno al mercato è un obiettivo concordato con la Commissione europea e non è in discussione”, dice il ministro rispondendo alla domanda del Sole 24 ore se è confermata la strategia di un ritorno al mercato entro il 2021, data indicativa di completamento della ristutturazione.

Il Tesoro ha potuto aiutare il Monte con una ricapitalizzazione precauzionale da 5,4 miliardi di euro che presuppone il risanamento della banca e la successiva cessione del controllo pubblico.

Il contratto per il governo del cambiamento, definito da M5s e Lega, prevede che lo Stato, in quanto azionista di controllo, ridefinisca la missione della banca senese e propone di estendere il diritto al risarcimento anche ai piccoli azionisti delle banche messe in risoluzione.

Questo significa, ha detto a metà maggio l’economista della Lega Claudio Borghi, candidato a Siena e oggi presidente della Commissione bilancio della Camera, che il MEF oggi azionista al 68% resti nel capitale, che il piano di chiusura delle filiali venga interrotto e che la guida operativa della banca venga molto probabilmente cambiata.

Tria non ha voluto commentare nell’intervista di oggi “questioni che riguardano società quotate, perché non è corretto per un esponente di governo”.

La Commissione Europea, in occasione della pubblicazione del contratto di governo in cui si parlava anche di Mps, aveva ricordato di monitorare l’andamento dei piani di ristrutturazione che usufruiscono di aiuti di Stato e che “è responsabilità Stati membri corrispondere agli impegni presi”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ubi Banca va di nuovo a canestro

Reti, Banca Consulia tratta con Unica Sim

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Ti può anche interessare

Appunti sparsi sulla convention di Widiba

Pensieri, frasi e idee dall’appuntamento di Firenze ...

I gruppi a misura di consulente su LinkedIn

Il fintech è anche un modo per allargare la rete sociale. Ecco gli esempi ...

Credem, il futuro sono i prestiti personali

Una nuova fabbrica prodotto per puntare sul business dei prestiti personali. E’ questo il prog ...