Etruria, Consob annullata

A
A
A

La Corte di Appello di Firenze cancella altre due delibere della commissione

di Redazione14 agosto 2018 | 15:30

La corte d’appello di Firenze, prima sezione civile, ha accolto lo scorso 13 agosto 2018 altri due ricorsi presentati da alcuni ex-amministratori e sindaci di Popolare Etruria, annullando le sanzioni loro comminate da Consob nel luglio 2017 con la motivazione di aver venduto obbligazioni nascondendo nei prospetti la corretta raffigurazione della situazione patrimoniale e finanziaria della banca e per i criteri di mappatura degli strumenti finanziari.

Nelle due sentenze, viste da Reuters, in sostanza la corte sostiene che Consob fosse a conoscenza della situazione della banca, visto anche il protocollo d’intesa sottoscritto nel 2007 con Banca d’Italia “in cui si prevede lo scambio di informazioni tra tali enti anche con riferimento alle irregolarità rilevate ed ai provvedimenti assunti nell’esercizio dell’attività di vigilanza”.

Nessun commento da parte di Consob sulla notizia.

Già la settimana scorsa, la corte d’appello di Firenze aveva annullato le sanzioni comminate da Consob per le presunte mancanze nel prospetto informativo dell’aumento di capitale eseguito nel 2013 per rafforzare il patrimonio della banca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il Giubileo straordinario di Fideuram visto dal veterano

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Banca Generali e Candy Crush per le ricette di innovazione

Fideuram: 50 anni da numero 1

Ecco come lo spread strozza le banche (e i risparmi)

Generali lungo il canale

Banche italiane a caccia di soldi

Governo a muso duro con le banche

Ubi Banca cambia volto

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

Doris: la consulenza va pagata

Le banche possono affondare il populismo

C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

Banche, il wealth management le fa ricche

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Ti può anche interessare

Widiba prende Corrado da Fideuram

La squadra di William De Rose, area manager Campania, si arricchisce di un professionista di ampia ...

Disco verde della Consob a Euromobiliare Advisory Sim

Sarà una componente importante del gruppo Credem dedicata alle attività di consulenza finanziaria ...

Consulente indagato, arriva la sospensione cautelare

Tramite delibera n. 20170 datata 25 ottobre 2017, l’Autorità italiana per la vigilanza dei mercat ...