Poste si unisce al ponte della solidarietà

A
A
A
di Matteo Chiamenti 3 Settembre 2018 | 10:00
Sospesi i mutui nella zona colpita dal crollo del ponte Morandi

Una nuova iniziativa, dopo quelle di Deutsche Bank e Intesa Sanpaolo, dedicata alla solidarietà per il crollo del ponte Morandi.

Poste Italiane ha deciso infatti di sospendere il pagamento delle rate dei mutui per gli immobili della “zona rossa”.
Da sabato 1 settembre i titolari di Mutuo BancoPosta potranno richiedere la sospensione delle rate per le abitazioni e le attività di natura commerciale ed economica svolte negli edifici sgomberati a seguito del crollo del viadotto Polcevera dell’autostrada A10.
L’intervento a sostegno delle persone colpite dal crollo conferma lo storico ruolo sociale di Poste Italiane ed è in linea con i valori di vicinanza ai territori, alle famiglie e alle comunità che da sempre ispirano l’azione dell’azienda.
Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito Internet di Poste Italiane (www.poste.it).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’altolà di Banca d’Italia: possibili vincoli su mutui e prestiti

Banche, l’allarme rosso di Fabi: preparatevi alla marea degli insolventi

Mutui e surroghe: ecco le migliori al momento offerte delle banche

NEWSLETTER
Iscriviti
X