Banca Generali prova a rialzare la testa a Piazza Affari

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi12 settembre 2018 | 10:40

Banca Generali ha generato ora un significativo segnale rialzista oltrepassando a 21,80 euro la trendline ribassista che dalla seconda metà dello scorso mese di agosto fungeva da resistenza. Un movimento che ha spinto oggi i corsi a testare in area 22,20 euro le coincidenti medie mobili a 21 e 50 sedute e che, complice l’ancora ampia distanza degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo del titolo.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 23 e, successivamente, nell’area compresa tra i 24 e i 24,75 euro, livello quest’ultimo dove il 21 maggio era stato aperto un gap ribassista. Attenzione però: è essenziale posizionare un rigido livello di stop loss a quota 21,50, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una nuova correzione.

Negli ultimi 12 mesi il titolo ha lasciato sul campo circa il 18%, ma al momento il rendimento del dividendo è al 5,7 per cento.

A cura di Finanzaoperativa.com


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quanto costano i consulenti a Banca Generali

Banca Generali in tour con i campioni dello sport

Banca Generali, nuova mossa in Svizzera

Banca Generali, la raccolta accelera il passo

Reti Champions League: Mossa e Rebecchi dominano le prime due giornate

Reti, cedole da applausi

Reti e controversie, ecco quelle più coinvolte

Fondi e commissioni di incentivo, la pacchia è finita

Gestore top del Credem in Banca Generali

Oggi su BLUERATING NEWS: Top gestore per BG, exploit di Bfc

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Reclutamenti, Azimut in testa a gennaio

Raccolta: a gennaio vince Fideuram ISPB. Mediolanum regina del gestito

La consulenza sa commuovere…me lo dice un bonsai

Banca Generali: il 10% del gestito sarà in fondi sostenibili

Banca Generali in “rosa”, entra top banker di Exane

Banca Generali: il retail sugli illiquidi non è un tabù

Banca Generali, arriva la top banker dei club deal

Banca Generali, masse record e l’utile batte le stime

Banca Generali, il futuro è oggi

Rebecchi, Mossa, Foti: il trio meraviglia della procapite

Reti, sforbiciata agli organici

Raccolta 2018: Fideuram cannibale. Mediolanum magica a dicembre

Azimut al top di Piazza Affari. DB promuove le reti

Banca Generali: 3 fasi per la trasformazione digitale

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Banca Generali, acquisizioni azzeccate

Mifid 2, Mossa di Banca Generali lancia l’allarme

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Banca Generali, raccolta a prova di volatilità

Hana to Yama, Banca Generali sposa l’arte a Milano

Ti può anche interessare

Credito popolare: un modello rafforzato dai 10 anni di crisi economica

Gli impieghi erogati dal credito popolare in Italia, negli ultimi dieci anni, quelli della peggiore ...

Consulenza indipendente, tanto tuonò che non piovve

Consulenti indipendenti e società di consulenza: sono risibili i primi numeri di iscrizioni all’O ...

Consulente, non fare come Bonucci…

Fermi, fermi, fermi. Lo spunto del titolo è volutamente ironico, ma le intenzioni sono serie. Non ...