Mediolanum CU tra arte, progresso e valore

A
A
A

Dopo la pausa estiva riparte la formazione “on the road”

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti17 settembre 2018 | 11:45

Terminate le vacanze si torna in sella con “destinazione approfondimento”. Ripartono infatti gli eventi sul territorio di Mediolanum Corporate University.

Vediamo insieme quelli che sono i prossimi incontri in agenda:

Per il ciclo “Centodieci è Arte” dedicato alla cultura dell’arte in tutte le sue espressioni:

– Il primo appuntamento è con Ale&Franz a Mantova giovedì 20 settembre alle ore 21.00 presso il Cinema Teatro Ariston, organizzato da Riccardo Bertè;
– Il secondo appuntamento è con Michele Placido a Siena venerdì 21 settembre alle ore 21.00 presso Teatro dei Rinnovati, organizzato da Paolo Meucci;

Per il ciclo “Centodieci è Progresso” dedicato agli strumenti e alle conoscenze per trovare nuove opportunità professionali:

– A Sassuolo (MO) venerdì 21 settembre alle ore 19.30 presso la Concessionaria Ferrari Giorgio, organizzato da Giuseppe Bentivoglio;
– A Fiorenzuola D’Arda (PC) sabato 22 settembre alle ore 10.00 presso l’Istituto Mattei, organizzato da Enrico Santiangeli;
– A Forlì (FC) martedì 25 settembre alle ore 20.00 presso il Teatro Testori, organizzato da Antonio Cervellin.
– A Carpi (MO) mercoledì 26 settembre alle ore 20.30 presso il Teatro di Carpi, organizzato da Alessandro Scaini;
– A Valenza (AL) venerdì 28 settembre alle ore 10.00 presso il Teatro Sociale, organizzato da Massimo Cassini.

Per il ciclo “Centodieci è Valore” dedicato alla cultura della responsabilità sociale e della solidarietà:

– L’appuntamento sarà una gara di golf a sostegno dell’Associazione Dalla Terra alla Luna Onlus per il finanziamento del Progetto Collaboriamo e si terrà a Ferrara domenica 23 settembre alle ore 8.30 presso il CUS Golf, grazie a Roberto Cattabriga.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, il nuovo potere dei mercati finanziari

BlackRock, caro ceo ti scrivo

Investimenti: debito emergente e guadagni

Widiba, una doppietta di reclutamenti per il private

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

Finanza comportamentale, il pericolo dell’ancoraggio

Consulenti, dieci consigli per il 2020

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Pictet AM: l’eurozona, un piano per un futuro più luminoso

Investimenti, tra la stabilità e i rendimenti

Investimenti, l’Europa preferisce tenere i soldi sul conto corrente

Consulenti, la gioventù che non avanza

Pictet AM: Fixed Income – Sbloccare il capitale umano nelle economie emergenti

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

IWBank, settebello nel reclutamento

Bce, il commiato di Draghi

Investimenti, tra borsa e unicorni

BMO: “Opportunità per il 2020? Gli investimenti più rischiosi”

Fineco a tutto Forex

IWBank PI, super ingresso tra i wealth banker

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Credem, la carica dei volontari

Investimenti, come muoversi coi tassi bassi

Investimenti, paradosso delle obbligazioni “verdi”

Investimenti: high yield, quando il rischio premia

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

Ti può anche interessare

Lavorare come consulente finanziario CheBanca!, tutto quello che c’è da sapere

Come diventare consulente finanziario? Quanto guadagna un consulente finanziario? Quali sono le cara ...

Credit Agricole, virata su consulenti e private banker

E’ stato recentemente presentato piano a medio termine del gruppo Crédit Agricole (2019-2022) ...

Credem, su Carige arriva la smentita

Un comunicato stampa del Gruppo ha escluso l'interessamento per l'istituto ligure ...