C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti27 settembre 2018 | 15:00

E’ stata annunciata la nomina di Anna Tavano in qualità di nuovo Head of Global Banking per l’Italia di Hsbc. Con un’esperienza di oltre vent’anni, Anna ha lavorato per 18 anni nel settore bancario tra Londra e Milano e per 4 anni nel settore pubblico. Ha maturato una forte expertise in termini di opportunità di investimento, advisory, execution e team-leadership. Può inoltre vantare un ammirevole track record nella gestione di clienti in ambito corporate, istituzioni finanziarie e del settore pubblico.

Prima di entrare in Hsbc, Anna ha ricoperto il ruolo di Managing Director nella divisione di Corporate and Investment Bank, di Vice Chairman Corporate Bank e di Head of Public Sector in Citigroup. In questi ruoli è stata responsabile della creazione di un’ampia gamma di transazioni in ambito corporate finance per aziende italiane attive nel settore energetico, industriale e delle infrastrutture, per imprese a partecipazione statale e clienti del settore pubblico.

In precedenza, Anna è stata Director General del Dipartimento per lo Sviluppo di Infrastrutture e dei Trasporti e Director General del Dipartimento per la Gestione di Fondi Nazionali ed Europei per il settore pubblico italiano.

Tavano ha iniziato la carriera nel settore bancario in Citigroup nel 1997, società presso la quale ha lavorato per 12 anni, ricoprendo diversi ruoli, in ultimo quello di responsabile di un team incaricato di creare e strutturare una gamma completa di transazioni di finanza strutturata per il mercato dell’Europa meridionale, rivolta ad istituzioni finanziare, aziende e clienti del settore pubblico. Ha conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università di Roma “La Sapienza” e risponderà direttamente a Matthew Wallace, Head of Global Banking Europe e a Gerd Pircher, CEO per le attività in Italia e sarà basata a Milano.

Matthew Wallace, Head of Global Banking, Europe e Gerd Pircher, Ceo, per l’Italia, hanno così commentato: “Sia i nostri clienti che l’intero business di HSBC beneficeranno enormemente dell’ampia e profonda conoscenza di Anna circa il comparto corporate and investment banking e il settore pubblico. Siamo certi che l’esperienza e le competenze di Anna si integreranno perfettamente con i nostri servizi rivolti alle aziende clienti italiane, sia di grandi che di medie dimensioni. Siamo lieti che Anna abbia deciso di unirsi a noi per guidare il Global Banking in Italia”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Grossi per l’innovazione digitale di Credem

Esuberi e pressioni commerciali in banca, i sindacati in allarme

Spread, Abi lancia l’allarme

Nozze di perla nel private banking di Fideuram

Widiba, la tutela patrimoniale è on the road

Il “terzo incomodo” concorre alla radiazione di un ex Mediolanum

Fideuram, l’utile è in calo

Etf: le banche europee esposte per 140 miliardi

Frode fiscale: indagati 18 manager di Privat Kredit Bank

Una sola delibera e doppia radiazione di ex Finanza & Futuro

Le Traiettorie Liquide di Banca Generali

Societe Generale, talent scout nel fintech

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Banche più sicure, ecco chi sono e come sceglierle

Banche italiane, oggi il verdetto degli stress test

Deutsche Bank, entra l’attivista Hudson Capital col 3%

Manovra, si studia un altro salva-banche

Credem mette nel mirino i grandi patrimoni

Mediobanca, Nagel attacca: “Il momento è molto triste”

Dal voto bruciati 200 miliardi degli italiani

Fondi: Fideuram, un nuovo comparto per il private

Banca Aletti, Varaldo nuovo a.d.

Manovra, e ora Moody’s boccia banche e aziende italiane

La scure di Credit Suisse sulle banche italiane

Credem sconta i problemi italiani

Manovra: per Ennio Doris è sbagliata dalla A alla Z

Fideuram, 50 anni e non sentirli

Il Giubileo straordinario di Fideuram visto dal veterano

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Ti può anche interessare

IWBank saluta l’Arena prima di Rimini

Ultima tappa a Verona per l’Educational Tour 2018. Poi sarà la volta dell’ITForum… ...

Finecobank, un’altra trimestrale da incorniciare

La raccolta tramite la rete di consulenti finanziari è stata pari a 4.255 milioni di euro, in aumen ...

Südtirol Bank compie 10 anni, Mayr svela gli obiettivi

Il fondatore della banca altoatesina rivela a Bluerating.com gli obiettivi al 2023. ...