C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 27 Settembre 2018 | 15:00

E’ stata annunciata la nomina di Anna Tavano in qualità di nuovo Head of Global Banking per l’Italia di Hsbc. Con un’esperienza di oltre vent’anni, Anna ha lavorato per 18 anni nel settore bancario tra Londra e Milano e per 4 anni nel settore pubblico. Ha maturato una forte expertise in termini di opportunità di investimento, advisory, execution e team-leadership. Può inoltre vantare un ammirevole track record nella gestione di clienti in ambito corporate, istituzioni finanziarie e del settore pubblico.

Prima di entrare in Hsbc, Anna ha ricoperto il ruolo di Managing Director nella divisione di Corporate and Investment Bank, di Vice Chairman Corporate Bank e di Head of Public Sector in Citigroup. In questi ruoli è stata responsabile della creazione di un’ampia gamma di transazioni in ambito corporate finance per aziende italiane attive nel settore energetico, industriale e delle infrastrutture, per imprese a partecipazione statale e clienti del settore pubblico.

In precedenza, Anna è stata Director General del Dipartimento per lo Sviluppo di Infrastrutture e dei Trasporti e Director General del Dipartimento per la Gestione di Fondi Nazionali ed Europei per il settore pubblico italiano.

Tavano ha iniziato la carriera nel settore bancario in Citigroup nel 1997, società presso la quale ha lavorato per 12 anni, ricoprendo diversi ruoli, in ultimo quello di responsabile di un team incaricato di creare e strutturare una gamma completa di transazioni di finanza strutturata per il mercato dell’Europa meridionale, rivolta ad istituzioni finanziare, aziende e clienti del settore pubblico. Ha conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università di Roma “La Sapienza” e risponderà direttamente a Matthew Wallace, Head of Global Banking Europe e a Gerd Pircher, CEO per le attività in Italia e sarà basata a Milano.

Matthew Wallace, Head of Global Banking, Europe e Gerd Pircher, Ceo, per l’Italia, hanno così commentato: “Sia i nostri clienti che l’intero business di HSBC beneficeranno enormemente dell’ampia e profonda conoscenza di Anna circa il comparto corporate and investment banking e il settore pubblico. Siamo certi che l’esperienza e le competenze di Anna si integreranno perfettamente con i nostri servizi rivolti alle aziende clienti italiane, sia di grandi che di medie dimensioni. Siamo lieti che Anna abbia deciso di unirsi a noi per guidare il Global Banking in Italia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Hsbc, un nuovo capo per l’investment banking globale

Hsbc si prepara a tagliare 35.000 posti di lavoro

HSBC pronta a tagliare 10.000 posti di lavoro in tutto il mondo

Etf, Hsbc GAM: ecco il primo fondo saudita su Borsa Italiana

Citarella (Hsbc): “Esg, la formula per garantire longevità all’investimento”

Pircher nuovo ceo Italia di Hsbc

HSBC supporta la diversità aderendo a Parks

Private banking, negli Usa Hsbc ingaggia ex top manager di Citigroup

Come investire nel 2018, faccia a faccia con HSBC Global AM Italy

Multa a Hong Kong per il private banking di Hsbc

Lista Falciani, Hsbc paga 300 milioni alla Francia

Private banking, Hsbc si rafforza sul reddito fisso in Asia

Hsbc Pb limita i danni

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Private banking, Hsbc rifà la squadra a Londra

Hsbc: Tucker valuta candidati interni ed esterni per succedere a Gulliver come Ceo

Classifiche Bluerating: Hsbc in testa tra gli azionari Bric

Hsbc, profitti sopra le attese

Blueindex, seduta volatile ma ricca di spunti

Blueindex: tensioni politiche fanno male a titoli europei

Bluerating, Wall Street resta in stato di grazia

Classifiche Bluerating: Hsbc in testa tra i fondi obbligazionari globali inflation linked

Classifiche Bluerating: Hsbc in testa tra i fondi obbligazionari renminbi cinese

Hsbc vede un calo degli indici della City entro fine anno

Hsbc premiata come migliore investment bank al mondo

Hsbc licenzia 15 senior banker

Lista Falciani, 12 consulenti accusati di riciclaggio

Blueindex: Mps e Hsbc restano due titoli da trader

Blueindex: Unicredit si riporta in testa, Hsbc in coda

Hsbc in rosso dopo la prima trimestrale in perdita dal 2009

Hsbc: Anglo American dovrebbe quotare De Beers

Hsbc e ING Groep brillano sul Blueindex dopo le trimestrali

Hsbc sottotono dopo la trimestrale, nonostante crescita utili

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram, cf va, cf viene

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Mediobanca, Doris e Del Vecchio in campo

Continua il fermento intorno a Mediobanca. Come riporta MF Milano Finanza, oggi si riunisce il patto ...

Credem, il rating è ancora sopra la media

Moody’s ha confermato tutti i rating assegnati a Credito Emiliano (Credem). Tale decisione riflett ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X