C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti27 settembre 2018 | 15:00

E’ stata annunciata la nomina di Anna Tavano in qualità di nuovo Head of Global Banking per l’Italia di Hsbc. Con un’esperienza di oltre vent’anni, Anna ha lavorato per 18 anni nel settore bancario tra Londra e Milano e per 4 anni nel settore pubblico. Ha maturato una forte expertise in termini di opportunità di investimento, advisory, execution e team-leadership. Può inoltre vantare un ammirevole track record nella gestione di clienti in ambito corporate, istituzioni finanziarie e del settore pubblico.

Prima di entrare in Hsbc, Anna ha ricoperto il ruolo di Managing Director nella divisione di Corporate and Investment Bank, di Vice Chairman Corporate Bank e di Head of Public Sector in Citigroup. In questi ruoli è stata responsabile della creazione di un’ampia gamma di transazioni in ambito corporate finance per aziende italiane attive nel settore energetico, industriale e delle infrastrutture, per imprese a partecipazione statale e clienti del settore pubblico.

In precedenza, Anna è stata Director General del Dipartimento per lo Sviluppo di Infrastrutture e dei Trasporti e Director General del Dipartimento per la Gestione di Fondi Nazionali ed Europei per il settore pubblico italiano.

Tavano ha iniziato la carriera nel settore bancario in Citigroup nel 1997, società presso la quale ha lavorato per 12 anni, ricoprendo diversi ruoli, in ultimo quello di responsabile di un team incaricato di creare e strutturare una gamma completa di transazioni di finanza strutturata per il mercato dell’Europa meridionale, rivolta ad istituzioni finanziare, aziende e clienti del settore pubblico. Ha conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università di Roma “La Sapienza” e risponderà direttamente a Matthew Wallace, Head of Global Banking Europe e a Gerd Pircher, CEO per le attività in Italia e sarà basata a Milano.

Matthew Wallace, Head of Global Banking, Europe e Gerd Pircher, Ceo, per l’Italia, hanno così commentato: “Sia i nostri clienti che l’intero business di HSBC beneficeranno enormemente dell’ampia e profonda conoscenza di Anna circa il comparto corporate and investment banking e il settore pubblico. Siamo certi che l’esperienza e le competenze di Anna si integreranno perfettamente con i nostri servizi rivolti alle aziende clienti italiane, sia di grandi che di medie dimensioni. Siamo lieti che Anna abbia deciso di unirsi a noi per guidare il Global Banking in Italia”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

Italia, la grande gelata dei bond bancari

Allianz Bank FA: missione crescita

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Ti può anche interessare

La scure della Consob su fratello e sorella

I due cf ex Allianz Bank Financial Advisors sono stati radiati dall'Albo unico dei consulenti finanz ...

Ascosim dalla parte del Santo Padre

Uno stimolo a migliorare la trasparenza e la qualità del servizio reso al cliente risparmiatore e i ...

Consob, sei cartellini rossi

Le società in questione si occupano dell'offerta e dello svolgimento nei confronti del pubblico ita ...