Ingresso rosa doc in Toscana per Fineco

A
A
A
di Marco Muffato 2 Ottobre 2018 | 08:00
Nella zona guidata dall’am Valerio Marchetti entra una private banker ex Banca Leonardo.

Paola Manzotti, private banker con un portafoglio di 30 milioni di euro, entra a far parte della struttura toscana dell’area manager Valerio Marchetti (nella foto). Manzotti vanta un’esperienza trentennale nel settore della consulenza private maturata in ambito bancario, di cui gli ultimi 5 anni in Banca Leonardo.
“Paola darà un grande valore aggiunto alla nostra squadra, grazie al suo importante bagaglio di esperienza con la clientela di fascia alta, che la rende già molto conosciuta sul nostro territorio. I clienti con grandi patrimoni oggi si rivolgono a noi in cerca di competenze che permettano loro di pianificare in modo efficace gli investimenti, ma anche di affrontare al meglio situazioni particolari quali per esempio il passaggio generazionale o la pianificazione previdenziale. A questo rispondiamo mettendo a disposizione professionisti di alto livello, in grado di mettere a fuoco le necessità dei clienti e guidarli al meglio nelle scelte ” è il commento di Valerio Marchetti.
Fineco è oggi tra le realtà più importanti nel private banking in Italia, con 27 miliardi di euro di patrimonio nel settore e circa 350 private banker scelti tra i migliori professionisti della Rete. La rete Fineco è guidata dal direttore commerciale e private banking Mauro Albanese, conta oltre 2.600 consulenti e più di 380 Fineco Center in tutta Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, da Fineco AM un nuovo comparto sui mercati emergenti

Banche reti e perfomance fee, aspettando la stretta

Il dream team dei consulenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X