Widiba, educarsi oggi per vivere meglio domani

A
A
A

11 tappe in tutta Italia per promuovere la cultura della consapevolezza nella gestione dei risparmi

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti4 ottobre 2018 | 10:54

Tutto pronto per il primo Roadshow di Widiba dedicato alla cultura finanziaria.

In occasione del “Mese per l’Educazione Finanziaria” previsto a ottobre dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), la Banca organizzerà 11 tappe in tutta Italia che hanno l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui comportamenti nella gestione e programmazione delle risorse personali e familiari con la finalità di garantire il benessere economico.

“Verso l’educazione finanziaria, scegliere consapevolmente oggi per vivere meglio domani” è l’iniziativa di Widiba che prevede un ampio calendario di appuntamenti:

12.10 Cesena
16.10 Napoli
18.10 Palermo
19.10 Firenze
22.10 Napoli
23.10 Erba (CO)
24.10 Torino
25.10 Roma
26.10 Ceccano (FR)
30.10 Nocera (SA)
31.10 Bari

“Viviamo in uno scenario in continuo mutamento. L’invecchiamento della popolazione, la polarizzazione della ricchezza, la nuova composizione della famiglie, sono solo alcuni degli elementi che devono far riflettere tutti su quanto sia importante essere consapevoli dei propri bisogni finanziari così come della gestione e programmazione delle proprie risorse personali e familiari, con una visione a lungo termine – dichiara Nicola Viscanti (foto), Responsabile della Rete dei Consulenti Finanziari di Widiba -. Gli eventi organizzati da Widiba su tutto il territorio italiano sono volti a rispondere a questa esigenza. L’obiettivo è quello di fornire, grazie alla presenza di professionisti del campo, nozioni e strumenti necessari alle persone per comprendere i rischi e le opportunità finanziarie, essere in grado di effettuare delle scelte consapevoli e mettere in piedi azioni efficaci per migliorare il proprio benessere finanziario, assicurativo e previdenziale”.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

Per maggiori informazioni www.quellocheconta.gov.it e  www.widiba.it/educazionefinanziaria


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Consulenza, l’industria tiene ma senza più i fasti

Il contributo della consulenza all’educazione finanziaria degli investitori

Consulenza fiscale, Mediolanum spiega gli Indici Sintetici di Affidabilità

Private banking in Italia, ecco quanto vale e chi comanda

Le truffe dei consulenti, viste dal fee only

Consulenza e trasparenza costi: per ora è un mezzo flop

Consulenza, l’esercito dei potenziali clienti esclusi

Rendiconti Mifid 2, è il turno di IWBank

Credem: Euromobiliare Advisory Sim rinnova gli investimenti

Allianz Bank FA, quando Mifid 2 fa rima con crescita

Consulenza d’estate, manuale di sopravvivenza

IWBank, give me five

I giovani hanno fame di consulenza

La consulenza è un gioco di squadra

Nuovi Pir, Doris boccia il governo

Mediolanum svela l’antidoto contro il male del fai-da-te

Consulenza noir: Nicaragua, i reali sauditi, il figlio di Gelli e un radiato

Mediolanum, il cliente in maglia rosa

Consulenza: il futuro delle Scf

Reti Champions League, collegamenti impossibili

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Tutto pronto per il Forum Nazionale sulla Consulenza Finanziaria

Consulenza e polizze vita, un corso per conoscerle meglio

Copernico Sim, la rivoluzione della consulenza evoluta

Quando la consulenza è una questione morale

Fineco, il titolo inciampa dopo il dietrofront di BlackRock

Consulenti, IWBank PI è pronta ad accelerare

Reti e consulenza, i pionieri della fee only

Dal prodotto al servizio: la consulenza finanziaria income based

Consulenza indipendente: botta e risposta con il neo Vice Presidente di AssoSCF

Consulenza finanziaria e costi: a ITForum una tavola rotonda per parlarne

Consulenti, i CF webinars sbarcano al Salone del Risparmio

Ti può anche interessare

Iwbank, assolti tutti i 14

Il gup Mannucci proscioglie “perché il fatto non sussiste” gli ex vertici per cui il pm Ramondi ...

Mifid 2, Mossa di Banca Generali lancia l’allarme

Per l'a.d. di Banca Generali, la Mifid2 potrebbe portare alcuni effetti collaterali all'industria de ...

Banche, servono 95 mld di bond

Il fabbisogno per gli istituti italiani, secondo le stime di Ubs, sarebbe di 48 miliardi per Unicred ...