SPORTELLO ADVISORY – Che rogna incassare un postdatato

A
A
A

La rubrica curata da Marco Muffato

Marco Muffato di Marco Muffato5 ottobre 2018 | 08:30

Un cliente ha presentato all’incasso un assegno postdatato. Mi è stato detto di fargli annullare l’operazione. Non capisco il motivo, l’assegno non può essere postdatato ed è quindi valido. P. S., Firenze

Al cliente sono state evitate grane. L’articolo 31 dalla Legge sull’Assegno, R.D. 1736/33, sancisce che il titolo è pagabile a vista ma l’articolo 121 impone al presentatore la regolarizzazione fiscale come cambiale: “Qualora nell’assegno venga indicata una data di emissione posteriore a quella dell’effettiva emissione dell’assegno non giustificata dal periodo di tempo necessario per far pervenire il titolo al destinatario o da altra materiale impossibilità di presentazione e sempre che la data non differisca di oltre quattro giorni da quella dell’emissione, si rende applicabile la tassa graduale delle cambiali, salvo le sanzioni di cui all’articolo 66, n. 5 della legge del bollo 30 dicembre 1923, n. 3268”. Occorre quindi pagare il bollo pari al 24 per mille sul valore del titolo, 12 di imposta e 12 di sanzione. Se ciò non avviene, tutti i soggetti che hanno contribuito a formare e far circolare l’assegno sono responsabili in solido. Altra grana deriva dalla sentenza di Cassazione 10710/2016, secondo cui l’emissione di un assegno in bianco o postdatato è contraria alle norme imperative contenute nella Legge sull’Assegno e pertanto, se consegnato al fine di garanzia del debito, il sottostante patto è nullo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vi spiego perché il consulente deve tifare Juve

Invertire la piramide

Modric ha bisogno di un consulente finanziario

SPORTELLO ADVISORY – Carte di credito, il recesso va comunicato bene

Bluerating Awards: volti e nomi dei fantastici 85 cf

ITForum 2018 a Milano, ci siamo

BFC EDUCATION: Bluedvisor, una puntata per i consulenti

Il consulente con il sorriso smagliante

Consulenti, così nasce un vero leader

Wealth management: il nuovo scenario del consulente patrimoniale

Trading e consulenza, questa sera su Bfc Events

Consulente, l’autorevolezza passa dall’abito giusto

ITForum Milano, trading, investimenti, consulenza e fintech: i dettagli delle aree tematiche

Consulenza a 4 teste: la rivoluzione di Azimut

Fideuram, festa di compleanno a Milano top secret

L’indipendenza riparte da Verona

Quando la consulenza passa dalla finanza olistica

Bluerating News, questa sera la consulenza è su Rete Economy

Il “buy” del consulente – 15/10/18, da Eni a Piaggio

Widiba, 4 consulenti e un manager per la nuova casa romana

Il “buy” del consulente – 11/10/18, da Esprinet a Generali

Il “buy” del consulente – 10/10/18, da Autogrill a Pirelli

Sarà la ConsulenTia del cambiamento

Un ex Azimut nel mirino di Consob

Mediolanum, brusca discesa della raccolta

Widiba, educarsi oggi per vivere meglio domani

Pic o Pac? Ecco l’investimento migliore

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

La consulenza fa il pieno di formazione

Consulenti, cambiare se stessi in meglio

Certificati Bonus Cap a misura di consulente

Il “buy” del consulente – 19/09/18, da Digital Magics a Poste Italiane

Consulenza per tutti i gusti da ITForum

Ti può anche interessare

Clonazione assegni, è sufficiente una foto per finire nei guai

Il caso del cliente di un cf che, durante una trattativa per l’acquisto di una moto, ha inviato un ...

Banco Bpm e Sace Simest insieme per l’internazionalizzazione

Messi a disposizione 360 milioni di euro per sostenere la crescita sui mercati esteri – ad alto p ...

Fideuram Ispb tra i big dei Pir, esultano i manager

Il commento di soddisfazione del responsabile marketing Mazzini e dell’a.d. Fideuram Investimenti ...