Laurea per consulente finanziario, il sogno è realtà

A
A
A

A Napoli, nella giornata di apertura di Consulentia, Anasf e Università di Teramo hanno presentato il corso di laurea dedicato a chi vuole intraprendere un percorso di studi universitari finalizzato all’attività di cf.

Marco Muffato di Marco Muffato9 ottobre 2018 | 15:19

Un corso di laurea in economia con indirizzo “Consulente finanziario”. Il sogno della categoria diventa realtà e a realizzarlo sono insieme l’associazione di categoria, Anasf, e l’Università di Teramo (le caratteristiche del corso erano state anticipate da Bluerating.com leggi qui). Alla conferenza stampa di presentazione del corso di laurea, durante l’edizione napoletana di Consulentia ’18 iniziata oggi nell’atmosfera retrò della Stazione Marittima, erano presenti Luigi Conte, vice presidente vicario di Anasf, Marco Deroma presidente di Efpa Italia e Fabrizio Antolini, presidente del corso di studi di economia dell’Università di Teramo (i tre relatori nella foto).

Il vicario Anasf Conte ha spiegato che “Il corso di laurea triennale è una grande opportunità per i neo diplomati di seguire un percorso di studi universitari finalizzato a intraprendere la professione di consulente finanziario. Sosteniamo con agevolazioni, grazie ad accordi con l’Università di Teramo , anche quegli associati che vorranno seguire il corso di laurea dedicato alla loro attività”. Conte ha anche sottolineato il valore dell’iniziativa ai fini di attuare un ricambio generazionale. “L’età media della nostra categoria è sempre più alta e questo percorso può aiutare a presentare al mercato risorse pronte anche grazie ai tirocini sul campo previsti. Naturalmente non nascondiamo le difficoltà a costituire un portafoglio per vivere della professione ma contiamo che le società mandanti possano dimostrare maggiore attenzione per giovani che avranno già effettuato un percorso di studi universitari abbinato a un tirocinio sul campo”.

Marco Deroma presidente di Efpa Italia ha affermato “di guardare con particolare favore a questa iniziativa che consentirà di portare all’attività giovani già sensibilizzati ai temi dell’aggiornamento continuo, dove la certificazione potrebbe essere un ulteriore tassello di preparazione quando entreranno sul mercato”.

Il professor Antolini infine ha sottolineato “come il corso sia la prima iniziativa del genere in Italia che rientra nell’obiettivo più generale di avvicinare il mondo del lavoro all’Università”. Il corso non richiede obbligo di frequenza e sono allo studio anche modalità di fruizione digitale delle lezioni per chi risiede fuori Teramo. C’è tempo fino al 5 novembre per iscriversi.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bufi (Anasf): “Riduzione sui margini? Riguardi tutti, non solo i cf”

Sarà la ConsulenTia del cambiamento

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

La consulenza fa il pieno di formazione

Il tocco della consulenza finanziaria

J’accuse Anasf, Riva: “No individualismo, ora facciamo squadra”

J’accuse Anasf, Marucci: “Consulenti senza rappresentanza”

J’accuse Anasf, Santorsola: “Non è un sindacato”

Bufi (Anasf) risponde alle accuse del consulente

Anasf, il j’accuse di un consulente finanziario

Bufi: “Aprire anche agli strumenti passivi”

Ocf, Bufi le suona ad Assonova

Mei corre per Banca Carige

Anasf cala il tris nella formazione

Lo scudo di Bufi su Consob

Pausa estiva per Anasf

Anasf day, un autunno in Toscana

Il consulente ieri, oggi e domani. La qualità al servizio del cliente

Anasf, la formazione integrativa per i consulenti

Consulenza, la correttezza dell’informazione è essenziale

Che Bonus il Sedex per Goldman Sachs

Anasf, un assist tributario per i soci

Bufi (Anasf): le mani di Mifid 2 nelle tasche dei consulenti

Consulenti senior, il contributo straordinario di Enasarco

ConsulenTia18, tre momenti targati Anasf

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

Anasf day, impressioni di settembre

Anasf, ecco gli articoli modificati dello statuto

Anasf, il Congresso straordinario approva le modifiche allo statuto

Consulenti, dite addio alla scheda carburante

Bufi : “L’avvio dell’Albo unico? Merito anche nostro”

La sostenibilità vista da Anasf

Una borsa per i neo consulenti

Ti può anche interessare

Olympia AM ingaggia Costanzo

La società si è accordata con l’ex consulente indipendente, con un passato in Bnl e Banca Genera ...

Mifid 2, il giorno dopo: all’ITForum big delle reti a confronto

I massimi esponenti delle società di settore si confronteranno sulle scelte operate in una tavola r ...

Consulenza indipendente, in Italia “mission impossible”

Uno dei protagonisti storici del mondo fee only si racconta a Bluerating ...