Laurea per consulente finanziario, il sogno è realtà

A
A
A

A Napoli, nella giornata di apertura di Consulentia, Anasf e Università di Teramo hanno presentato il corso di laurea dedicato a chi vuole intraprendere un percorso di studi universitari finalizzato all’attività di cf.

Marco Muffato di Marco Muffato9 ottobre 2018 | 15:19

Un corso di laurea in economia con indirizzo “Consulente finanziario”. Il sogno della categoria diventa realtà e a realizzarlo sono insieme l’associazione di categoria, Anasf, e l’Università di Teramo (le caratteristiche del corso erano state anticipate da Bluerating.com leggi qui). Alla conferenza stampa di presentazione del corso di laurea, durante l’edizione napoletana di Consulentia ’18 iniziata oggi nell’atmosfera retrò della Stazione Marittima, erano presenti Luigi Conte, vice presidente vicario di Anasf, Marco Deroma presidente di Efpa Italia e Fabrizio Antolini, presidente del corso di studi di economia dell’Università di Teramo (i tre relatori nella foto).

Il vicario Anasf Conte ha spiegato che “Il corso di laurea triennale è una grande opportunità per i neo diplomati di seguire un percorso di studi universitari finalizzato a intraprendere la professione di consulente finanziario. Sosteniamo con agevolazioni, grazie ad accordi con l’Università di Teramo , anche quegli associati che vorranno seguire il corso di laurea dedicato alla loro attività”. Conte ha anche sottolineato il valore dell’iniziativa ai fini di attuare un ricambio generazionale. “L’età media della nostra categoria è sempre più alta e questo percorso può aiutare a presentare al mercato risorse pronte anche grazie ai tirocini sul campo previsti. Naturalmente non nascondiamo le difficoltà a costituire un portafoglio per vivere della professione ma contiamo che le società mandanti possano dimostrare maggiore attenzione per giovani che avranno già effettuato un percorso di studi universitari abbinato a un tirocinio sul campo”.

Marco Deroma presidente di Efpa Italia ha affermato “di guardare con particolare favore a questa iniziativa che consentirà di portare all’attività giovani già sensibilizzati ai temi dell’aggiornamento continuo, dove la certificazione potrebbe essere un ulteriore tassello di preparazione quando entreranno sul mercato”.

Il professor Antolini infine ha sottolineato “come il corso sia la prima iniziativa del genere in Italia che rientra nell’obiettivo più generale di avvicinare il mondo del lavoro all’Università”. Il corso non richiede obbligo di frequenza e sono allo studio anche modalità di fruizione digitale delle lezioni per chi risiede fuori Teramo. C’è tempo fino al 5 novembre per iscriversi.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Rendiconti Mifid 2, Bufi (Anasf) paladino della trasparenza

Fattura elettronica, Pec e firma digitale: nuova convenzione Anasf

Consulenti alla conquista del cliente-imprenditore

ConsulenTa19, Bufi: ai cf almeno un terzo dei ricavi

ConsulenTia19, la viglia del grande evento

ConsulenTia19, ultimo giorno per iscriversi

Bufi (Anasf): “Care reti, dateci risposte”

Comitato esecutivo Anasf, ecco le nomine tema per tema

Bluerating News del 15/1/18: ecco tutti i protagonisti

Consulenti e contratto ibrido, meglio stare nelle reti

ConsulenTia19: i dettagli sul convegno inaugurale

Il consulente cambia pelle

Consulenti, cosa insegna la Cassazione

Anasf, una pausa a gennaio

ConsulenTia19, ecco gli appuntamenti targati Anasf

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

La scomparsa di Roberto Tenani, il papà dei consulenti finanziari

Anasf, è Riva il vice di Bufi. Alma Foti nell’esecutivo

Consulenti: Ocf vive un momento storico

Enasarco, il budget 2019 passa per un soffio

ConsulenTia19, l’invito di Bufi

ConsulenTia Napoli, rivivi le emozioni

Effetto Mifid 2, ma la fee resta segreta

Rapporto Consob, Bufi: “Spazi enormi per i consulenti”

Bufi (Anasf): “Riduzione sui margini? Riguardi tutti, non solo i cf”

Sarà la ConsulenTia del cambiamento

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

La consulenza fa il pieno di formazione

Il tocco della consulenza finanziaria

J’accuse Anasf, Riva: “No individualismo, ora facciamo squadra”

J’accuse Anasf, Marucci: “Consulenti senza rappresentanza”

J’accuse Anasf, Santorsola: “Non è un sindacato”

Bufi (Anasf) risponde alle accuse del consulente

Ti può anche interessare

Albo unico, tra 5 mesi si cambia

Tra cinque mesi diventeranno finalmente realtà le tre sezioni e l’attività di vigilanza sugli is ...

La digitalizzazione finanziaria: educazione e opportunità professionali

Lunedì 20 agosto il terzo incontro di Economia sotto l’Ombrellone ...

Il “buy” del consulente – 24/09/18, da Banca Ifis a Notorious Pictures

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...