Procapite, dominio dei Fideuram ISPB

A
A
A
di Marco Muffato 15 Ottobre 2018 | 08:28
I consulenti della tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini superano i colleghi di Bnl Bnl Paribas Life Banker e i FinecoBank.

I consulenti finanziari di Fideuram ISPB, le tre reti guidate dall’a.d. Paolo Molesini (nella foto) , vincono la tappa nella raccolta netta procapite con 219mila euro a testa (98mila in risparmio gestito), staccando i colleghi di Bnl Bnp Paribas Life Banker che hanno conseguito 206mila euro di nuovi afflussi a testa di cui quasi 124mila in gestito.  A seguire nel ranking tre reti divisa da un soffio: terzo posto per i cf di FinecoBank a quota 122mila euro dei quali la prevalenza in amministrato (quasi 96mila euro), quarta posizione per i Banca Generali con quasi 122milia euro (di cui 82mila in gestito), quinto scalino per gli Allianz Bank vicini ai 21mila euro. Sesto posto per i consulenti Azimut con 121mila euro (99mila in gestito). Gli unici cf in raccolta netta negativa sono i Credem con -4mila euro (ma in gestito il calo è di oltre -70mila in gestito cadauno).

Ecco in basso la tabella sulla raccolta netta procapite realizzata Bluerating.com attraverso elaborazioni su dati Assoreti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa, verso il polo del Wealth

Fideuram ISPB, dove investono i clienti

Fideuram ISPB, i compensi e gli incentivi ai consulenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X