Banche, si avvicina il novembre nero

A
A
A

Fitta agenda di scadenze per gli istituti di credito, tra stress test e dati di bilancio

Andrea Telara di Andrea Telara16 ottobre 2018 | 09:23

Prima gli stress test, poi i dati trimestrali di bilancio. Se non sarà proprio “nero”, il mese di novembre sarà di sicuro molto delicato per le banche europee e per quelle italiane in particolare. Come ricorda il Sole24Ore, si parte il 2 novembre con gli stress test, le simulazioni con cui la Banca centrale europea (Bce) analizza i dati patrimoniali dei maggiori istituti di credito del Vecchio Continente, per verificare cosa accadrebbe in caso di uno scenario di crisi o di tensione sui mercati. Dopo gli stress test, la Bce di solito ordina un rafforzamento di capitale per quelle banche che dovessero rivelarsi vulnerabili.

Le previsioni sui risultati degli istituti italiani esaminati agli stress test, cioè UniCredit, Intesa Sanpaolo, Banco Bpm e Ubi, sono abbastanza confortanti. Tuttavia, come nota ancora il Sole24Ore, se dovessero emergere criticità dagli stress test, a finire sotto pressione sarebbero gli istituti italiani più vulnerabili come Carige che, pur non passando sotto l’esame della Bce, sta attraversando una fase delicata dopo l’abbassamento del rating da parte di Fitch. Come se non bastasse, tra il 5 e il 9 novembre molti gruppi bancari presenteranno i conti trimestrali, dove si vedranno probabilmente gli effetti dell’aumento dello spread tra i titoli di stato italiani e tedeschi. Poiché le banche del nostro Paese hanno nei bilanci una grande quantità di Buoni del Tesoro, la crescita dello spread e la diminuzione dei rezzi dei titoli avrà di sicuro effetti significativi sul loro indice di solidità patrimoniale Cet 1.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Banca Generali: rotta verso gli 80 miliardi

Intesa Sanpaolo, il futuro è digital

Ti può anche interessare

Manovra, le banche rimbalzano in borsa

Istituti in ripresa sulla scia della possibilità di ridurre il deficit ...

ConsulenTia19, ecco gli appuntamenti targati Anasf

Gli appuntamenti in programma ...

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Il governo punta a responsabilizzare il mondo bancario. Forte presa di posizione su bail-in e Mps… ...