Rapporto Consob, Bufi: “Spazi enormi per i consulenti”

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico24 ottobre 2018 | 08:15

Il rapporto Consob sulle scelte di investimento delle famiglie italiane per il 2018 descrive un’Italia ancora indietro sul fronte dell’alfabetizzazione finanziaria, dove i risparmiatori ricorrono ancora di rado alla consulenza finanziaria professionale. Una situazione che però presenta anche opportunità per i consulenti, come spiega a Bluerating.com il presidente di Anasf, Maurizio Bufi.Maurizio Bufi

Cosa pensa del dato che vede l’80% dei risparmiatori italiani scegliere altre strade per i propri investimenti, che non siano quelle della consulenza?

Il dato è preoccupante per un verso, giacché dimostra che non ricorrere alla consulenza di operatori qualificati comporta alti rischi, superiori a quelli che verosimilmente sarebbero sopportati a seguito di un approccio consulenziale. Infatti, la consulenza, essendo una serie di raccomandazioni personalizzate, comprende anche i rischi, ma li gestisce in un’ottica diversa, quella della ricerca della stabilità, della protezione e della crescita del patrimonio finanziario in un’ottica di ciclo di vita. Ci sarebbe sempre bisogno dell’assistenza e dell’esperienza di un bravo consulente. Per il verso opposto, significa che il mondo della consulenza ha spazi enormi da conquistare e deve lavorare per valorizzare il proprio ruolo, investendo molto nella professione e nella comunicazione al mercato.

A suo avviso, è un problema di domanda o di offerta?

Entrambe: la domanda perché dovrebbe essere incentivata a rivolgersi ad un consulente, l’offerta perché dovrebbe proporsi come interlocutore sempre più credibile, sotto il profilo del metodo, delle soluzioni e delle garanzie professionali.

Quanto conta il problema dell’alfabetizzazione finanziaria, in Italia ancora a livelli molto elementari?

Vale il principio generale, applicabile in tutti i campi del sapere, che una conoscenza di base è utile per prendere decisioni consapevoli o ridurre al minimo quelle inconsapevoli e per ciò pericolose.

Quali sono a suo avviso le possibili soluzioni?

Per le giovani generazioni inserire stabilmente l’educazione finanziaria nelle scuole. Per i risparmiatori adulti, soprattutto quando si accingono a diventare investitori, il consiglio è di rivolgersi a operatori professionali e qualificati. Inoltre, è necessario un mercato concorrenziale, con regole uguali per tutti, efficiente e trasparente per migliorare le prestazioni e protetto da norme semplici e chiare e sanzioni severe, per una reale tutela del risparmio.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

ConsulenTia19, segui la diretta Twitter

ConsulenTia19, parla Bufi: “Vogliamo la giusta remunerazione per i cf”

Enasarco, serve uno sconto sui contributi

Il Congresso Nazionale Anasf ai raggi X

Anasf, ottobre è il mese dell’educazione finanziaria

ConsulenTia19, il programma completo di Bologna

Consulenza, Di Ciommo a tutto campo

Bufi (Anasf): “Consulenti, ecco il valore della professione”

Bufi (Anasf) applaude al nuovo ministro dell’Economia

Bufi (Anasf): “Oltre al Rendiconto Mifid 2 serve il consulente”

Bufi (Anasf) dice la sua sulla crisi di governo

Enasarco, la Santa Alleanza è pronta al ribaltone

Consulenti, autunno con gli Anasf day

Anasf, il nuovo presidente alle Idi di Marzo

Enasarco, un Anasf day per parlarne

Savona (Consob): Viva la consulenza “indipendente”

Anasf, firmata la nuova convenzione per la tutela legale dei cf

Mifid 2: il fine tuning coinvolge anche le polizze

Anasf: le nuove date per i corsi di alfabetizzazione finanziaria

Seminari Anasf, a giugno focus su MiFID 2 e i costi della non consulenza

Anasf-Assoreti, accordi e disaccordi

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Deutsche Bank FA, Bagnasco se ne va

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Cf e persona giuridica: persa una battaglia, non la guerra

Consulenti, i rischi di Mifid 2

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Bufi: è un’Anasf pragmatica

Fecif, Franceschelli alla vicepresidenza

Consulenti in società, cosa può cambiare

Anasf, ecco il calendario completo dei nuovi seminari

Consulenti furbetti? Anasf vince e la pubblicità si cambia

Consulenti, pubblicità ma corretta

Ti può anche interessare

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

“La digitalizzazione e l’innovazione tecnologica sono importanti prospettive per un rinn ...

Ubi Banca, la palla passa ad Assogestioni

Raggiunto un accordo sul vertice di Ubi Banca che sarà nominato dall'assemblea del 12 aprile passan ...

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Per l'ad e dg, si può rispondere alla pressione sui margini di profitto puntando sulla qualità e n ...