Mediobanca, Nagel attacca: “Il momento è molto triste”

A
A
A

La preoccupazione dell’ad di Mediobanca per l’attuale contesto economico del Bel Paese

Avatar di Redazione29 ottobre 2018 | 10:27

Si è svolta lo scorso 27 ottobre l’assemblea degli azionisti di Mediobanca, convocata per l’approvazione del bilancio dell’esercizio 2017-2018, che si è chiuso con un utile netto di 864 milioni di euro (+24%), ricavi per 2,4 miliardi (+10%) e un utile operativo di 1,057 miliardi (+24%), e per la nomina di 2 consiglieri di amministrazione.

Presente il 65,2% del capitale, invariate le partecipazioni oltre il 3%, con Unicredit all’8,4%; Bolloré al 7,9%, Blackrock al 5%, Mediolanum al 3,3% e Invesco al 3,1%.

Interessante il commento a margine della stessa dell’ad di Mediobanca, Alberto Nagel. Parole che esprimono preoccupazione per l’attuale contesto economico del Bel Paese: “Il momento attuale è molto triste, il rischio Italia è percepito per come è percepito ed importante per le banche italiane dotarsi di un indice di capitale piuttosto solido e di un attivo altrettanto solido”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Ti può anche interessare

ConsulenTia19, la viglia del grande evento

Parte domani a Roma la kermesse sulla consulenza finanziaria organizzata dall’Anasf. Il programma ...

Banche, si espande la Popolare del Lazio

Via libera all’acquisizione di Banca Sviluppo Tuscia ...

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

L’attività di reclutamento in Italia di consulenti finanziari e private banker nei primi 9 mesi d ...