Banche italiane, oggi il verdetto degli stress test

A
A
A
di Max Malandra 2 Novembre 2018 | 11:21
Le banche italiane dovrebbero uscire bene dalla verifica

Stasera alle 18 (5 pm ora di londra) l’EBA diffonde dati degli european stress test di eba e bce.

Questa iniziativa coinvolge 48 banche tra cui le italiane Intesa Sanpaolo, Unicredit, Bancor Bpm e Ubi Banca. Stando a quanto valutato dagli analisti, gli istituti del Bel Paese dovrebbero aver superato tutti la prova, con Intesa che risulterebbe la realtà più solida.

Lo scenario “avverso” simula Pil a -0.6% nel 2018, 1.5% nel 2019 e -0.6% nel 2020 disoccupazione a 12.7%, real estate in calo del 7% nel residenziale e dell’8% nel commericale

Negli stress test ‘paralleli’, per cui non è prevista comunicazione, il  campione italiano è formato da BPER , CARIGE , MEDIOBANCA , POPOLARE  SONDRIO , ICREA e CREDEM . Secondo il Sole 24 Ore, solo Carige avrebbe  registrato fragilità nello scenario avverso, con un Cet 1 ratio finito  sotto il 5,5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Sileoni (Fabi): “Nuove regole Eba su conti note da 4 anni e mezzo”. I consigli per i clienti

Banche, l’Eba pubblica la bozza definitiva sul trattamento prudenziale dei software asset

Settore bancario, Equita stima un impatto Covid più blando dell’Eba

NEWSLETTER
Iscriviti
X