Con Bancomat Pay pagamenti gratis sotto i 15 euro

A
A
A

Dal 1° gennaio 2019, come riferisce Il Sole 24 Ore, con la stessa carta (tecnicamente una carta di debito) si potranno effettuare acquisti online (sui siti di commercio elettronico) e pagare i tributi. Il tutto direttamente dal proprio smartphone.

Chiara Merico di Chiara Merico7 novembre 2018 | 09:57

Un bancomat tuttofare: dal 1° gennaio 2019, come riferisce Il Sole 24 Ore, con la stessa carta (tecnicamente una carta di debito) si potranno effettuare acquisti online (sui siti di commercio elettronico) e pagare i tributi. Il tutto direttamente dal proprio smartphone digitando senza che sia necessario ricordare il numero della carta o una password in particolare. Sarà sufficiente indicare il proprio numero di telefono. Sono queste le principali caratteristiche del servizio Bancomat Pay, che Bancomat Spa presenta questa mattina, in occasione della terza edizione del Salone dei pagamenti. Con questo servizio il bancomat – con più di 37 milioni di carte in circolazione in Italia – si arricchisce di nuove funzionalità e si affianca ad altri strumenti oggi utilizzati per effettuare pagamenti elettronici, come le carte prepagate e le carte di credito. Inoltre, saranno azzerati i costi interbancari per tutti i pagamenti di importo inferiore a 15 euro.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Il “buy” del consulente – 5/09/18, da Elica a Unicredit

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...

Ocf conferma le indiscrezioni: entrano Ascofind, Assonova e Nafop

L'ingresso di nuove associazioni ...

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Nuovi ingressi per Azimut Capital Management, sia sul fronte consulenti che su quello manageriale ...